Città animale<small></small>
Italiana − Canzone d`autore − Folk, acoustic

Fargas

Città animale

2019 - Private Stanze
31/12/2019 - di
Ci sono dischi che si abbinano bene a certe parti dell’anno e che risuonano meglio ad orari e contesti ben definiti. Non perché siano limitati, ma perché intrisi di atmosfere ben definite che suonano meglio in certi momenti.

È il caso di Città animale dei Fargas: un disco invernale che parlerà alla parte più vera di voi con la luce del crepuscolo, magari durante un giro in macchina o sdraiati sul divano a sorseggiare un drink.

Nove canzoni sussurrate dalla voce profonda di Luca Spaggiari, accompagnato da Alberto Urbelli, Francesco Zaccanti, Luca Perciballi e Marco Rossi.

Come racconta lo stesso Luca Spaggiari “Città animale è un disco di pirateria. Pirateria musicale, metropolitana, urbana. Ho rubato gli occhi delle persone, i loro volti ed alcune storie, le loro voci, le pieghe delle mani ma soprattutto i loro silenzi, le sanzioni non dette”.

Pirateria che dialoga con i ricordi e racconta di scene di vita vissuta, il tutto intriso da una carica malinconica e da testi che seguono la scia di cantautori come Vasco e Luca Carboni, di cui troviamo echi rispettivamente in La fame e Nina e le parole. Da segnalare Io vorrei tu morissi ora, ovvero una canzone d’amore al contrario, in cui si cerca di fermare il momento perfetto per sempre nella memoria e l`intesa e d`atmosfera Modena.

Un disco da ascoltare con luci soffuse nei freddi giorni invernale per farsi scaldare dagli echi malinconici dei Fargas.

Track List

  • CITTA` ANIMALE
  • INVERNO D`ITALIA
  • CORPI SANTI
  • LA FAME
  • IO VORREI TU MORISSI ORA
  • NINA E LE PAROLE
  • MODENA
  • MAPPE
  • SIGNORINA ANARCHIA