THE SELF YEARS<small></small>
Italiana − Canzone d`autore − rock, pop, alternative, punk

Diaframma

THE SELF YEARS

2017 - Self Distr.
08/02/2018 - di
Su Federico Fiumani e i suoi Diaframma è stato detto oramai di tutto e di più, che dilungarci troppo sulle presentazioni rischiamo di diventare ripetitivi ed obsoleti. Se esiste ancora qualcuno che non conosce le gesta, anche negative, del cantautore fiorentino consigliamo un immersione totale in tutto quello che ha fatto, scritto e cantato e poi di tirare le proprie considerazioni.

D’altra parte, però, come in ogni cosa che porta la firma Diaframma, o a che dir si voglia quella di Federico Fiumani, anche in questo caso il rocker fiorentino non ha lasciato nulla di scontato al caso e ha tirato fuori questa raccolta cosiddetta “ragionata”.

The Self Years” è un disco che ripercorre gli anni, 20 per l’esattezza, in cui il cantautore rock ha intrapreso quel cammino musicale che ne ha fatto una bandiera del “do-it-yourself”. Sono gli anni in cui Fiumani/ Diaframma inizia la collaborazione, ancora attuale, con l’etichetta di distribuzione milanese Self.

D’altra parte, le canzoni sono quelle che secondo il pensiero di Fiumanisalverebbe da un ipotetico naufragio morale, esistenziale e fisico”, canzoni che ripercorrono questo arco di tempo che nel linguaggio discografico vanno dalla pubblicazione di “Scenari immaginari” del 1998 a “Preso nel vortice” del 2013, e un paio di singoli come “Cerchi nell’acqua” cantata con Piero Pelù (2016) e l’inedito “Giorni” (2018) in collaborazione con King of the Opera.

Tra le canzoni salvate da Fiumani troviamo ballate di “rara bellezza” come “Le navi del porto”, “I figli sopravvivono” e “Vaiano”, canzoni dalla forte impronta rock come “I giorni dell’ira” e “La rivolta” o dalle insolite testualità come “L’orgia”, “Ai piedi di Silvia” ed “Io sto con te (ma amo un’altra)”, solo per citarne alcune.

The Self Years” è una raccolta incompleta che racconta, solo in parte, la “storia” di una band e della sua importanza per la musica italiana.

Track List

  • Dammi tempo
  • Le navi del porto
  • Il telefono
  • I figli sopravvivono
  • La rivolta
  • I giorni dell’ira
  • Francesca 1986
  • Ai piedi di Silvia
  • Vaiano
  • Io ho te
  • L’orgia
  • Io sto con te (ma amo un’altra)
  • Madre superiora
  • I sogni in disparte
  • Buchi nell’acqua
  • Giorni