Maraqopa<small></small>
Americana − Folk

Damien Jurado

Maraqopa

2012 - Secretly Canadian
26/04/2012 - di
Se non avessi visto il videoclip del singolo Nothing is the News, se non avessi letto qualche riga descrittiva riguardo Maraqopa, avrei certamente pensato che si trattava di un viaggio sotto i mari. E, a dirla tutta, continuo a pensarlo, perché è questo ciò che ho vissuto: ho lasciato la terraferma e ho fatto un profondo e onirico tuffo verso un non-luogo marino, dove il suono di questo viaggio con me stesso veniva interiorizzato e guidato dallo straordinario musicista che lo ha scritto e pensato, Damien Jurado

Jurado è uno di quei nomi provenienti dalla scena folk di Seattle e sconosciuti ai più, uno di quelli che ha incominciato a fare dischi quando su Mtv andava il grunge e una heavy-depressione distorta un po’ lontana dal suo mondo. Da allora, ha pubblicato undici album studio rimanendo volutamente in disparte dal mainstream, pur scrivendo diverse canzoni di rara bellezza (tra le mie preferite, Tragedy, dal disco Rehearsals for Departure, 1999). Con il tempo, qualche lavoro più opaco è capitato anche a lui, ma nell’attuale città inventata per due persone (Maraqopa-concept), la collaborazione con Richard Swift è riuscita a restituirgli linfa vitale. 

L’infarinatura di base è assolutamente influenzata da Neil Young e ogni tanto qua e là emerge anche Nick Drake, anche se la cifra del lavoro è singolare e non teme copiature, merito di quel timbro tenore della voce che difficilmente si può confondere e di quegli arpeggi acustici che fanno vivere un sogno strano e magico, così limpido eppure così sfocato. Merito anche delle intuizioni elettroniche aperte da Swift, in alcuni momenti addirittura vicine ai Portishead, come dimostra la meravigliosa Reel to Reel. Se poi pensiamo agli accenti gospel presenti specialmente in Working Titles e alle atmosfere ’80 di Museum of Flight, direi che la dimostrazione di una maturità e completezza è perfettamente avvenuta tanto che, con questa pubblicazione, uscita ufficialmente nel febbraio 2012, la Secretly Canadian si assicura una delle migliori proposte per quest’anno.

Maraqopa non lo puoi toccare, non è palpabile. Non è un suono solido, non è un corpo. E’ un tuffo, una visione, una sospensione di un artista unico, fantastico. E Seattle lo tratta con molta cura, forse solo lei potrebbe partorire un musicista del genere. 

Track List

  • Nothing is the News
  • Life Away from the Garden
  • Maraqopa
  • This Time Next Year
  • Reel to Reel
  • Working Titles
  • Everyone a Star
  • So On, Nevada
  • Museum of Flight
  • Mountains Still Asleep

Damien Jurado Altri articoli