Ties and Struts<small></small>
Emergenti − Songwriting − brit pop, folk

Circlelight

Ties and Struts

2019 - Autoprodotto
28/08/2019 - di
Ties and Struts è il disco d’esordio di Emanuele Durante, in arte Circlelight. Un disco che affonda le sue radici nel folk, ma che ha il cuore e l’anima del brit pop. Sette canzoni, più una versione diversa di una delle tracce, che non potrete che amare immediatamente, una dopo l’altra, nonostante quel pizzico di malinconia data da certe melodie e dalla voce delicata, quasi sussurrata, che forse è proprio quest’atmosfera a rendere il tutto un po’ più speciale.

Ties and Struts prende piede da un senso di inadeguatezza che trova la sua strada nella musica, quella paura di sbagliare che trova sfogo nelle sette note. Per fortuna nostra Circlelight ha trovato il modo di trasformare questo suo mood in sette bellissime canzoni, che trovano il suo apice in brani come City of Grace, From the outside e nell’intensa Know me well.

Un esordio, questo, che non poteva iniziare nel modo migliore, con sette brani semplici e diretti, che vanno dritti al cuore, resi ancora più gradevoli dal timbro di voce delicato di Circlelight.

Track List

  • SENSE OF UNREST
  • STAY AWAY
  • FROM THE OUTSIDE
  • LITTLE HELP
  • KNOW ME WELL
  • CELLAR DOOR
  • CITY OF GRACE
  • SENSE OF UNREST (HOLLOWAY ROAD VERSION)

Circlelight Altri articoli