Tornado<small></small>
Italiana • Folk • dream pop, indie rock

Charlie Risso Tornado

2020 - Incadenza

08/12/2020 di Veronica Eracleo

#Charlie Risso#Italiana#Folk

Un turbinio di stati d’animo ed emozioni s’intersecano in atmosfere talvolta oniriche, altre più cupe, altre ancora più incalzanti. Il tutto condito da melodie che riportano ad atmosfere anni Novanta, a metà tra i Cranberries e i Portishead ed una voce che sembra provenire da porti lontani. Stiamo parlando di Tornado, il secondo disco della cantautrice genovese Charlie Risso.

Otto canzoni dream pop, folk ed indie rock che, come anticipato dal titolo e dalla copertina disegnata da Jemma Powell, raccontano con malinconia e grinta tutto un mondo interiore combattuto che va verso una pace interiore non facile da raggiungere. Un po’ come quella luce in copertina che cerca di farsi spazio nel buio.

Il disco, prodotto da Mattia Cominotto (Meganoidi, Tre Allegri Ragazzi Morti) e dall’arrangiatore Tristan Martinelli, si alterna fra canzoni molto energiche, come Crossroads e It takes me wonder, a ballad come l’intensa Nothing at all, passando da brani più dark come Dark e Lord of misrule.

Il risultato è un vortice di atmosfere che trasportano l’ascoltatore in un mondo interiore apparentemente sommerso dal buio, ma che riesce a trovare molti sbocchi di luce. Una seconda prova convincente che fa di Charlie Risso una valida rappresentante del genere dream pop e indie rock.

Track List

  • DARK
  • CROSSROADS
  • NOTHING AT ALL
  • HOLLOW TOWN
  • IT TAKES ME WONDER
  • TORNADO
  • LORD OF MISRULE
  • WE`RE EVEN