Local Honey<small></small>
Americana − Rock − Folk Rock, Songwriting

Brian Fallon

Local Honey

2020 - Lesser Known Records
14/04/2020 - di
Ciao Brian

sono giorni che ascolto la tua musica, forse tutta quella che hai registrato e se non tutta sicuramente una gran parte di essa, perché con il tuo ultimo disco, Local Honey, mi hai sorpreso e per questo ho deciso di scriverti per dirti cosa ne penso.

Sono passati molti anni da The Coffeehouse Sessions, una cassetta che registrasti all’età di 17 anni. Da allora hai vissuto la tua vita e la musica ne ha fatto sicuramente parte ed in una forma profonda e permeante. Non ci conosciamo di persona e non abbiamo condiviso alcuna esperienza, l’unica cosa che conosco di te è la tua musica e tanto mi basta per dire che quella musica ti ha accompagnato e si è chiaramente evoluta con te. Oggi, all’età di quarant’anni, sei un uomo adulto con una famiglia alla quale tieni molti e tutto ciò si riflette chiaramente nella musica che suoni e che hai riassunto molto bene in questo recente ottimo album.

Vuoi sapere perché Local Honey mi ha sorpreso? Perché dopo aver letto le tue parole a proposito di questo album, l’ho ascoltato più e più volte e ho ritrovato in esso le tue parole, i tuoi sentimenti, e le tue necessità di uomo e di artista in una sintesi bella, matura, semplice, delicata e all’occorrenza ruvida. Se dovessi utilizzare una sola parola per descriverlo direi che questo è un disco sincero.

Se tutto ciò era nelle tue intenzioni sappi che sei riuscito a trasmettermi tutto. E riesco anche a capire che oggi vuoi prendere le distanze (senza rinnegare nulla immagino) da ciò che è stata la tua musica prima di Local Honey.

Come ti ho già detto, penso che la tua musica sia andata di pari passo con le tue esperienze di vita. Sei stato un giovane rocker con i Gaslight Anthem, ma quella formazione secondo il mio personale ed opinabilissimo parere, era solo una delle tante, senza una vera, autentica nota distintiva che la facesse emergere dalla massa. Anche i due dischi da solista che hanno preceduto Local Honey oggi sembrano distanti anni luce da te. Tutte esperienze che sono state necessarie per la tua maturazione artistica, ma che ora sono alle tue spalle e lì dovranno restare, perché oggi sei una persona diversa, un artista maturo abbastanza per poter pretendere di esprimere la propria arte esattamente come senti di dover fare, non come vorrebbe mercato discografico ormai asfittico e privo di originalità.

Mi sono molto piaciute le tue parole che spiegano con chiarezza cosa c’è in Local HoneyVoglio che le persone vedano dove sono ora, ho 40 anni, due figli, una moglie, una casa, ecco chi sono. Voglio solo raccontare storie e scrivere canzoni che significano qualcosa per me. E se stai invecchiando allo stesso modo, spero che significhino qualcosa anche per te”.

Ho qualche anno più di te ma capisco perfettamente cosa intendi quando parli di “invecchiare in un certo modo”, forse perché a me è successa la stessa cosa e per questo capisco bene cosa intendi.

Naturalmente i testi sono una parte fondamentale di questo lavoro. Mi piace che canti il tuo quotidiano e il tuo presente e mi piace che riesci in qualche modo a trasportali nell’immaginario di chi ti ascolta. 21 Days scritta mentre tentavi di smettere di fumare, I Don`t Mind (If I`m With You) e Hard Feelings sono ballate magnifiche. Grazie per le emozioni che mi fai vivere quando le ascolto.

Chiudo questa breve lettera dicendoti che hai avuto una buona idea a fondare una tua etichetta, la Lesser Known Records, così potrai esprimerti in tutta libertà ed indipendenza anche in futuro ed è stata un’ottima soluzione lavorare con Peter Katis che ha prodotto magnificamente questo disco. Si intuisce che tra voi c’è una buona intesa. Spero continui anche dopo Local Honey. Bravi!

Per il momento ascolterò ancora ed ancora questo magnifico disco e ti auguro, per il futuro, di riuscire a scrivere altre canzoni anche più belle di quelle inserite in Local Honey.

Con affetto e riconoscenza un abbraccio virtuale.

Track List

  • When You`re Ready
  • 21 Days
  • Vincent
  • I Don`t Mind (If I`m With You)
  • Lonely For You Only
  • Horses
  • Hard Feelings
  • You Have Stolen My Heart

Brian Fallon Altri articoli