Difetti<small></small>
Emergenti − Alternative − shoegaze

Before Bacon Burns

Difetti

2020 - Autoprodotto
16/05/2020 - di
I Before Bacon Burns non hanno decisamente timore di mettersi in nostra. Il nome, curioso e divertente, denota subito una certa personalità da parte del quartetto di Monza. Musicalmente infatti Eleonora (voce e chitarra), Andrea (chitarra), Davide (basso e cori) e Stefano (batteria e cori) con Difetti hanno le idee chiare: una miscela shoegaze e rock anni ’90 che non sarà una formula innovativa e inedita ma che fa centro.

L’apertura è affidata a Vent’anni, con un’ossatura alla Verdena ben sostenuta dal basso di Davide e dalla voce di Eleonora. I temi, come nella successiva Infelicità, sono la difficoltà del crescere, la spensieratezza perduta. Insonnia rivisita in modo meno cupo l’ossessività di Emilia Paranoica dei CCCP. Lieve è invece Ipnosi Regressiva, che con una chitarra delicata e narrativa riporta a galla ricordi dolorosi, con “sogni lucidi” in cui è “sempre lunedì”, in un eterno ritorno. Nella seconda parte il brano cambia registro, in una festa punk – rock.

La chiusura è affidata a Kintsugi che, su loop vibranti, ripete come un mantra “andrà tutto bene”, e sembra scritta ai temi del Covid, per descrivere lo smarrimento di tutti noi “istruiti nostro malgrado” che “non abbiamo una guida non abbiamo un riparo”.  

I Before Bacon Burns hanno alle spalle, dal 2012 anno della formazione, una solida gavetta live, che passa ad esempio dagli I – Days del 2017 all’apertura di concerti per Giorgio Ciccarelli.  Il loro sound, a tratti acerbo, ma comunque sincero e ben fatto, trasuda voglia di palco, ed è sicuramente quella la dimensione in cui a band rende di più.

Difetti, nelle sue imperfezioni, sa di vero, sa di energia, sa di minuscola sala prove. E può essere l’inizio di qualcosa di molto bello.

 

 

Track List

  • Vent`anni
  • Infelicit√†
  • Marianna
  • Insonnia
  • Coerenza
  • Charles
  • Ipnosi Regressiva
  • Kintsugi