#JAZZvsCORONA  vol.1<small></small>
Jazz Blues Black • Jazz • Chitarra solo

Bebo Ferra #JAZZvsCORONA vol.1

2020 - Barnum for art

17/03/2021 di Vittorio Formenti

#Bebo Ferra#Jazz Blues Black#Jazz

Pur essendo uscito attorno al maggio del 2020 questo lavoro risulta ancora di un’attualità che non avremmo voluto confermare.

Registrato a casa durante il lockdown nazionale il disco rappresenta la volontà del celebre chitarrista di comunicare come stava vivendo un periodo estremamente difficile.

Eseguito in solo, ad eccezione del brano Bella Ciao (a tratti forse un po’ patinato) realizzato con Sergio Sgrilli (voce) – Marco Decimo (violoncello) – Rita Marcotulli (pianoforte) e Paolo Fresu (flicorno), è estratto da una serie di video (51 brani) pubblicati sulle pagine social dell’artista.

Al di là del significato che gli si può attribuire tenendo conto del contesto il disco offre anche un suo lato artistico ben rappresentativo dell’anima dell’autore. Chitarrista collocato generalmente nell’ambito del jazz in realtà Ferra si muove all’interno di influenze, sensibilità ed espressioni più ampie e ben esemplificate dalle radici eterogenee della scaletta dei brani. Musica da film, folk, songbook americano, rock, pop, musica carioca oltre che naturalmente il jazz costituiscono gli ingredienti di un lavoro che, a dispetto di queste diversità, risulta estremamente omogeneo e logico all’ascolto.

Lirismo, raffinatezze armoniche, narrativa in equilibrio tra voci verticali (accordi) – arpeggi e melodie, dinamiche leggere e senso delle sfumature danno luogo ad un’estetica personalissima e in quanto tale ben riconoscibile; il tutto a favore di una chiara impressione di spontaneità che, a dispetto del periodo di riferimento, riesce a costruire un quadro di serenità e speranza.
Esecuzioni sempre precise, pulitissime ma mai leziose, sovente in grado di sorprendere come nella versione di Moonchild, brano in teoria distante anni luce da un linguaggio per solo chitarra acustica ma la cui elaborazione non delude grazie all’essenza che Ferra coglie ed esprime.

Non certamente antologico, una creazione il cui valore aggiunto persiste oltre che, purtroppo, all’attualità dei motivi che diedero luogo. Notiamo che si tratta di un vol. 1....con tutta la simpatia preferiamo pensare che resti anche l'unico e che l'evoluzione delle cose permetta a Bebo di dedicare il suo indiscusso talento a nuovi scenari.

Comunque consigliato.

Track List

  • Gran Torino
  • Waltz for Debby
  • Isfahan
  • Moonchild
  • Very early
  • Bella ciao
  • I fall in love too easily
  • Luna di mezzogiorno
  • Paoletta
  • E se domani
  • A diosa – No potho reposare
  • Prelude to a kiss
  • A nice day
  • Body and soul
  • You must believe in spring