Fantasma<small></small>
Italiana − Alternative − Post- metal/Dark-ambient

Arto

Fantasma

2018 - Sanguedischi/Offset Records/Dischi Bervisti/The Fucking Clinica/Fegato Dischi
01/11/2018 - di
Gli Arto hanno una storia abbastanza recente ma i componenti di questa rarissima band hanno un background artistico non indifferente.

La loro storia parte da Bologna e dall’incontro fortuito tra Luca Cavina, già bassista degli Zeus! e dei Calibro 35, Bruno Germano acclamato produttore di Die di Iosonouncane, Simone Cavina che di Iosonounacane è bassista e Cristian Naldi dei Ronin.

Tutto comincia con In Limine, un brano di circa nove minuti dato in pasto al pubblico nell’autunno scorso, anticipazione di quello che sarebbe stato il breve ma intenso disco d’esordio di questo spettrale ensamble.

Si chiama per l’appunto Fantasma il loro primo lavoro, ed è un tripudio di suoni cupi e virate orchestrali, che di tutto hanno il sapore, tranne che della casualità, ogni nota segue l’altra con una maniacalità chirurgica.

Il primo spettro è Jacopo Incani che presta la sua voce alla sacrale On Suicide, già brano della band prog Art Bears. Alcuni rintocchi segnano l’inizio della cupa Trauma, una ballad in salsa dark wave che si instilla nel cervello tra arpeggi stridenti che si fanno martellanti sul finire.

Larva è irrorata di una sacralità quasi funebre, ma lascia spazio a sferzate schizofreniche in chiusura; Hauntology è una traccia colma di tensione e sconvolgimento: metafora della condizione dello spettro, appeso tra l’essere e il non essere di matrice derridiana. Stesso piglio per A Ghost limbo che tra un basso e un rullante rimanda in più punti gli Slint. Aibohphobia chiude il cerchio, un lungo piano sequenza della durata di dieci minuti ospita il cello e violino di Dimitri Sillato e Giuseppe Franchellucci.

Fantasma è un disco circolare, palindromo, non ha né un capo ne tanto meno una coda, brani che risuano come un mantra, evocativi di immagini spettrali e ultraterrene. E` una tempesta, cupa e violenta, illuminata dai soli sprazzi di luce dei fulmini che si alternano al silenzio e che fanno paura. Fantasma è il primo fortunato episodio di questo supergruppo, speriamo sia il primo di una lunga serie. 

Track List

  • ON SUICIDE
  • TRAUMA
  • MIRROR BOX
  • LARVA
  • HAUNTOLOGY
  • SHIP OF THESEUS
  • A GHOST LIMBO
  • AIBOHPHOBIA