Polverone<small></small>
Italiana − Alternative

Amari

Polverone

2017 - Bomba dischi
28/03/2018 - di
Polverone è il nuovo album degli Amari , maestri di pop sbagliato dal 1999, è uscito per Bomba Dischi/Universal il 20 ottobre 2017. Non un disco rivoluzionario ma un disco a parere mio davvero bello ed interessante. Un tuffo nel passato, un tuffo a fine anni novanta, rispolverati di tanto in tanto dal suono elettronico, pulito  e asettico come un panno Swiffer. 

Panni che non sono sufficienti a toglier la patina del tempo, quella lasciata volutamente sui dischi campionati, tanto che in alcune tracce il sapore della polvere sulla testina si sente chiaramente. Non sono sufficienti a togliere anni di vita, ricordi, consuetudini insomma quelle cose che lasciano uno strascico nella vita di ognuno di noi. Perché si sa, puoi pulire quanto vuoi ma lei torna sempre. 

Il manifesto di tutto questo? il pezzo in assoluto più bello di tutto il disco: Punkabbestia un brano nostalgico, “ il terrore di trovare dei lavori in corso, che abbiano costruito sopra al nostro posto, e non ci sia più nessuno a ricordare” , il passare del tempo sulle cose e sulle persone. Canzone che è anche un ritorno alle origini perchè è l’unico brano totalmente rap con influenze trap. 

Ebbene si, è un disco dark che nasce dopo Kilometri, album che segnava la riscoperta della più tradizionale musica pop e cantautorale italiana. Qui siamo su un altro pianeta: Polverone è stato scritto di getto e improvvisato con sample presi da vecchi dischi, sintetizzatori e drum machine. E’ indubbiamente il disco più elettronico di Amari. 

I tredici pezzi parlano di cambiamenti, gente che parte, trasferimenti, crescita. Piccole rivoluzioni esistenziali nella vita di ognuno di noi, piccole rivoluzioni che non appena accadono smuovono un polverone, poi tutto trova una nuova forma e la polvere si forma su di essa. A fare da sottofondo a queste tematiche basi pop-rap, molte validissime, su uno scenario elettronico di ultima generazione. I pezzi sono sempre tra il down e il midtempo mai urlati come potrebbe essere un disco di Cosmo ma sempre a ricercare un flow delicato alla Neffa e Dj Gruff.

Molto consigliato.

 

Track List

  • Prima Di Partire
  • Arte Primitiva
  • L`Amore Si Prova
  • Gatti Di Polvere
  • Punkabbestia
  • Portami In Vacanza Con Te
  • Italian Smemorato
  • Dinosauro
  • Lamentele
  • Tu Tramonto
  • Le Ragazze Nei Sogni
  • Telefonata Con Mia Mamma

Amari Altri articoli