Un altro mondo<small></small>
− Italiana, Cantautore

Alessio Bonomo

Un altro mondo

2006 - Rosso di sera
27/02/2007 - di
Bonomo si era fatto conoscere per aver partecipato al Festival di Sanremo. Questo ep, composto da quattro tracce (edizione limitata che anticipa l’album in arrivo nel 2007) porta con sé tutti i limiti del caso in materia di possibilità di giudizio critico nei confronti delle musiche o della cura in generale che emergono dopo l’ascolto di un intero album.
Alcune considerazioni possono comunque essere fatte, cominciando dal titolo: “Un altro mondo” indica fin da subito un’intenzione di distacco, a volte marginale a volte totale, dal mondo terreno, una sorta di allontanamento riflessivo, né altezzoso né critico-polemico, ma quasi casuale. È come se vagando per mondi possibili ad un certo punto ci accorgessimo che il nostro visto da fuori è diverso come i suoi abitanti. Distaccamento cercato in una fuga come in “Strade azzurre”, oppure dopo la cosciente consapevolezza del significato di libertà come in “Lettera sulla libertà”.
Musicalmente il disco riesce a far coesistere un minimalismo (non quello della corrente d’avanguardia) di fondo con aperture di orchestrazioni che riempiono gli spazi, come si può notare nei crescendo di “Strade azzurre” ben sorretta dalla componente elettronica e dalla pulsazione ritmica continua.
“Viaggio intorno ad una donna” al contrario della precedente è invece un brano lento a prendere il volo, ma sicuro nell’intuizione melodica e nell’andamento che si fa mano a mano più coinvolgente con una materia musicale rarefatta, dove non c’è più la pulsazione ma un lavorio tenue sui piatti.
A chiudere l’ep un brano di David Bowie, “Cose strane dallo spazio” rivisitazione di “Space oddity” che narra la storia allucinata e visionaria del maggiore Tom narratore di un mondo visto dallo spazio.
I quattro brani lasciano la voglia di continuare ad ascoltare, buon segno. Aspettiamo dunque l’intero album.

Track List

  • Lettera sulla libertà|
  • Strade azzurre|
  • Viaggio intorno ad una donna|
  • Cose strane dallo spazio

Alessio Bonomo Altri articoli