Musicalive#Due<small></small>
Emergenti

A.a.v.v.

Musicalive#Due

2005 - Musicalive
23/01/2005 - di
Il progetto Musicalive, promosso dal comune di Verona per valorizzare i gruppi emergenti del proprio territorio, è giunto nel 2004 alla seconda uscita discografica: come per il suo predecessore, una giuria di esperti ha selezionato le diciotto band più meritevoli ed ha pubblicato un brano per ognuna, fornendo così un importante biglietto da visita per gli artisti maggiormente degni di nota. Due sono gli elementi degni di nota: se da un lato emerge la grande disponibilità del Comune verso i propri giovani, un’azione senza dubbio encomiabile, dall’altro lato emerge la vitalità della musica veronese, un piccolo esempio di come vi sia nel nostro paese molta musica ancora nascosta, che non riesce ad emergere in un contesto forse troppo conservativo e restio alla caccia di nuovi talenti. Ritengo sostanzialmente inutile recensire pezzo per pezzo quello che le diciotto band hanno proposto, mi sforzerò pertanto di segnalare all’interno dei diversi generi musicali i gruppi che maggiormente mi hanno colpito, partendo dal signor Rock‘n’Roll rappresentato da formazioni come i Dirty Dogz, artefici di un buon hard rock alla Guns‘n’Roses, i grandi Bullfrog, presenti con una “The Road To Santiago” che porta a galla le influenze di Cream, Led Zeppelin e Deep Purple, e i Bikini the Cat, formazione galleggiante tra punk, pop e rock, dosati al punto giusto. Forte è la rappresentanza metal: i migliori del genere sono gli Aneurysm, con dieci anni di esperienza sulle spalle, affiancati nel disco da altre formazioni senza dubbio più ordinarie, eccezion fatta per i Shelter Of Leech che faranno ben sperare gli amanti del genere noise-metal-core al quale dichiarano di appartenere. Sperimentali, in bilico tra generi diversi, sono gli Animali Sociali, un gruppo nuovissimo che gioca con suoni e voci nella costruzione di atmosfere suggestive, e i bravi Fortunas, gruppo post-rock strumentale che colpisce per la bizzarra scelta di suonare con due bassi e una chitarra. Tralasciando il rock demenziale di Corky, totalmente da dimenticare, e quello più gradevole dei Nuovi Cedrini, passiamo infine al cantautorato italiano: John Mario è un artista dotato ed interessante, così come Fabio Fiocco, che mischia tradizione italiana al rock d’autore in lingua inglese. Non più cantautore ma vero e proprio gruppo, non possiamo non citare i Rosillusa, cinque ragazzi che sanno suonare diversi dal solito anche per quanto riguarda la scelta degli strumenti, tra i quali si colloca perfettamente una fisarmonica che dà un bel tocco popolare alle loro composizioni. Un insieme di canzoni valide (per la maggior parte) e meno valide, come una compilation deve essere, per una grande iniziativa sociale ed artistica che, speriamo, riscuota sempre maggior successo: per Musicalive siamo alla seconda vittoria consecutiva.

Track List

  • LAB ON / Velcro
  • |AGAIN ME / Dirty Dogz
  • |THE ROAD TO SANTIAGO / Bullfrog
  • |THE MOVIE / Bikini The Cat
  • |NINJAJAZZ / Kunfufunk
  • |GAMBEMANI / Notre Dame
  • |VIAGGIARE! / John Mario
  • |PERTURBAZIONI REGIONALI / Murmur
  • |EASY WAY / Lavoirlinge
  • |ANEURYSM / Larva
  • |FREEDOM BONDAGE / Mothercare
  • |RAGAJO SELVAJO / Nuovi Cedrini
  • |GRANODURO / Fortunas
  • |ALLE TUE DOMANDE / Fabio Fiocco
  • |IL VICOLO DEI CIECHI / Rosillusa
  • |LA MACELLAIA E’ GRASSA / Corky
  • |SLIDE AWAY / Shelter Of Leech
  • |NAPOLI NOEMI / Animali Sociali
  • |LAB OFF / Velcro