The Magic Door

The Magic Door

The Magic Door in concerto a Napoli il 13 Aprile


12/04/2019 - di mescalina.it
Sabato 13 Aprile The Magic Door, progetto musicale nato da un’idea di Giada Colagrande, si esibirà a Napoli nella splendida cornice del Made in Cloister.
Il chiostro rinascimentale ospiterà, a partire della stesso giorno per due settimane, un’ esibizione dell’artista francese Cyrille Martin, le cui sculture saranno in parte esposte su piedistalli e in parte appese al soffitto, creando un ambiente molto suggestivo.
The Magic Door di Giada Colagrande -regista cinematografica, attrice e cantautrice - e di Arthaun Rebis - cantautore e polistrumentista - decidono nel 2016 di fare un disco ispirato alla Porta Magica di Roma, straordinario monumento alchemico.
I due artisti quindi scrivono e compongono un brano per ciascuna delle sette epigrafi incise sulla porta, che, tradotte in inglese, diventano i ritornelli. Nel frattempo si unisce al progetto il compositore e polistrumentista Vincenzo Zitello, pioniere dell’arpa celtica in Italia, che cura gli arrangiamenti suonando diversi strumenti. L’album omonimo (uscito nel novembre 2018) è il risultato del loro personale viaggio attraverso l’archetipo stesso della Porta Magica e l’inesauribile immaginario evocato dalle sue epigrafi, dai suoi simboli e dai pianeti a cui si riferiscono, conciliando tradizioni sciamaniche ed esoteriche, miti arcaici e mondi onirici. Lo stile musicale attinge da sonorità folk britanniche, celtiche, mediterranee e da colori esotici, pur tracciando una poetica precisa al di là delle connotazioni. 

L’album trae ispirazione dalla leggenda secondo la quale un pellegrino alchimista trascorse una notte nei giardini di villa Palombara, alla ricerca di una misteriosa erba capace di produrre l’oro. Il mattino seguente fu visto scomparire per sempre attraverso la porta, lasciando dietro di sé alcuni fiocchi d`oro e una misteriosa carta con simboli magici e sette epigrafi contenenti il segreto della pietra filosofale. Il Marchese Palombara fece incidere sulla porta le sette epigrafi, corrispondenti a sette pianeti e sette simboli, sicuro che un giorno sarebbero stati decifrati.

Per il concerto partenopeo The Magic Door schiereranno Giada Colagrande alla voce, Arthuan Rebis alla voce, chitarra classica, arpa celtica, nyckelharpa e hulusi e, infine, Nicola Caleo al tamburo a cornice per un risultato magico.

Piazza Enrico de Nicola, 48
Napoli
Apertura mostra: 20:00
Inizio concerto: 21:00