Gold Mass

Gold Mass

SENTIMENTALLY PERFORMED il nuovo singolo di GOLD MASS


24/05/2019 - di mescalina.it
Sentimentally Performed mostra un nuovo lato dell’artista fino ad ora sconosciuto e svela un’attitudine sottile all’ironia e alla caricatura tramite cui vengono stilizzati alcuni comportamenti umani. Il nuovo singolo di GOLD MASS esplora il lato maldestro e goffo del sesso, mettendo a nudo i desideri femminili a dispetto della convinzione maschile di essere assolutamente consapevole di come si debba svolgere un atto sessuale e capace di elargire piacere alla donna. In questa cornice, l’atto sessuale diventa una esibizione buffa e teatrale, una performance fisica piuttosto macchinosa e grottesca. Il titolo stesso, Sentimentally performed, ne offre la chiave di lettura svelando la parodia e giocando con un doppio significato. Il nuovo singolo è un pezzo scherzoso ma anche una presa di posizione sul tema sessuale espresso dal punto di vista pienamente femminile. L’artista raccoglie l’eredità del movimento femminista e segue le orme del lavoro concettuale Cliteracy presentato da Sophia Wallace (artista di base a New York). È tramite l’uso di una melodia volutamente leggera e piacevole che diviene possibile osare un lirismo esplicito per un tema così spinto e delicato. Un tale accostamento fa di questo singolo un brillante esempio di contrasto perfettamente bilanciato e sicuramente un pezzo di chiara originalità e coraggio.

CAMPAGNA TEASER:

teaser1

"Female puberty is defined by periods and the possibility of unwanted pregnancy. When do we talk to girls about desire and pleasure?” Peggy Orenstein, Don`t Call Me Princess: Essays on Girls, Women, Sex, and Life (2018)

https://www.youtube.com/watch?v=57kcOpMlFvQ

teaser2

"Women are very tender with the male ego. They`re afraid of offending their partner`s pride because men like to think they know how to perform.” Avodah K. Offit, The Sexual Self (1977)

https://www.youtube.com/watch?v=r7NU0aZOClY

teaser3

“I told her the clitoris is like a Bonsai tree that needs constant tending. She laughed and said I should be a poet. Then we went to bed and crossed the sheets as if it were a new continent we had just discovered.” Chloe Thurlow, Sophie`s Secret (2012)

https://www.youtube.com/watch?v=5Fccta0MJiU

release

“It is a curious dilemma to observe the paradox that on the one hand the female body is the primary metaphor for sexuality, its use saturates advertising, art and the mainstream erotic imaginary. Yet, the clitoris, the true female sexual organ, is virtually invisible”. Sophia Wallace, Cliteracy (2013)

https://www.youtube.com/watch?v=HEiyeCv6rwc