Flo

news

Flo Pubblicato 31Salvitutti il nuovo album di Flo

17/11/2020 di mescalina.it

#Flo#Italiana#Pop

A distanza di due anni dall'ultima pubblicazione ufficiale, il 13 novembre è uscito 31SALVITUTTI (produzione Arealive srl - distribuzione Believe Digital), il nuovo album di inediti dell'artista partenopea Flo. L'album è stato anticipato, a settembre, dal singolo L'uomo normale.
 
 Guarda il video del 2° singolo"Oui oui sauvage"
 
Il 31 in numerologia rappresenta la lotta, il riscatto e la forza. Poi c'è la salvezza, non come concetto, ma come istinto che ci muove e ci accomuna. E cosa sono le canzoni se non un modo per salvarci? A cosa serve scrivere canzoni, se non a liberarci dal male?
31S racconta storie di salvezza, eroica e consapevole oppure semplicemente casuale; storie che esortano, incitano a reagire, a farsi attraversare dalla vita, ad accogliere - anzi a provocare - il cambiamento.

"Nei miei dischi precedenti ho descritto molto la famiglia, la ritualità, il Sud e le atmosfere da festa di paese – racconta Flo. Poi col tempo, in maniera naturale, l'attenzione viene catturata da altri fatti e lo sguardo cade su altri particolari. Stavolta volevo raccontare un sentimento metropolitano, con parole dirette e suoni reali. Volevo che tutto fosse realizzato interamente dal vivo. Dopo tre album e centinaia di concerti in giro per il mondo, era giunto il momento di entrare in studio e suonare con l'energia e la compattezza di un vero live".

La produzione artistica è firmata dal francese Sebastien Martel, artista creativo e visionario, grande conoscitore della World Music Europea, del meltin pot parigino e della musica africana. Grazie a lui, 31S mescola il sapore delle banlieue francesi, a quello di Napoli, il grigio della periferia, al blu del mare; le storie vere con quelle inventate.

Lo stesso giorno è arrivato in radio Oui oui sauvage, seconda traccia dell'album e nuovo singolo estratto da 31SALVITUTTI. Oui oui sauvage è un blues, dal testo popolare e dal ritmo sinuoso, dove il suono della canjira dà un sapore primitivo e il riferimento agli elementi della natura crea una dimensione selvaggia.
'È una sintesi di tutti gli ingredienti di quella che per me è la sensualità' – conclude Flo.