Pinguini Tattici Nucleari

Pinguini Tattici Nucleari

Pinguini tattici nucleari: dopo Sanremo, video, disco e tour


13/02/2020 - di mescalina.it

Dopo l`exploit al Festival di Sanremo, che li ha visti raggiungere il terzo posto, col brano Ringo Starr, i  Pinguini Tattici Nucleari hanno confezionato il relativo videoclip.
 Il videoclip, ideato dalla band e diretto dai creativi dello studio Sedici:9, è una citazione letterale, fotogramma dopo fotogramma, dell’indimenticabile prom Incanto sotto il mare, del film culto Ritorno al futuro, in cui il leader Riccardo Zanotti è catapultato negli anni ’50. Sul palco del ballo, i Pinguini Tattici Nucleari, con Elio Biffi alla guida, stanno intonando l’iconica Earth Angel, quando Zanotti-McFly li interrompe, per proporre il suo “pop in sol: un pezzo un po’ vecchio, almeno dalle mie parti”. È così che l’atmosfera si scalda e, al posto di Johnny B Goode, sulle note di Ringo Starr ha realmente inizio la festa, tanto che Elio Biffi, il pianista, corre a suggerire quel sound trascinante proprio a Ringo, varcando anche in questo caso le frontiere spazio temporali. Il video si conclude, fra lo sconcerto del pubblico e dello stesso gruppo di fronte alle intemperanze rock di Zanotti, con la stessa frase che McFly rivolge alla platea; una profezia nei confronti del pubblico sanremese, che (fortunatamente per il gruppo) non si è avverata: "Penso che ancora non siate pronti per questa musica...ma ai vostri figli piacerà!".

Il brano e il videoclip hanno preparato FUORI DALL’HYPE RINGO STARR (Sony Music), il nuovo progetto discografico uscito negli store e sulle piattaforme digitali il 7 Febbraio, che, oltre alle 10 tracce di Fuori dall’hype, l’album uscito per Sony Music quasi un anno fa, contiene le nuove versioni di Irene e di Cancelleria, riarrangiate e rimasterizzate, la prima in chiave acustica, la seconda accentuando le tonalità progressive, e tre brani totalmente inediti: Ringo Starr, Bergamo e Ridere, quest`ultima gioiellino pop, che, a dispetto del titolo, racconta con realismo e disincanto la fine di un amore.

I sei ragazzi della Bergamasca sono già pronti a tornare nella loro dimensione più congeniale, quella dei live: al termine dell’esperienza sanremese partirà un attesissimo tour nei palazzetti, che sta già riscuotendo un successo clamoroso e che arriverà a Pordenone (27 febbraio), Milano Forum (29 febbraio, SOLD OUT), Padova (2 marzo), Firenze (3 marzo), Roma (6 marzo), Bologna (12 marzo), Montichiari (14 marzo) e Torino (16 marzo), per chiudere con un raddoppio al Forum di Milano il 19 marzo, per un’ultima grande festa.
I biglietti per le date del tour sono disponibili su ticketone.it e su tutti i punti vendita autorizzati.

Info su www.bpmconcerti.com

 

Pinguini Tattici Nucleari Altri articoli