Philip Glass

Philip Glass

Philip Glass & Friends live il 19 Giugno al Creberg di Bergamo


19/02/2020 - di mescalina.it
Philip Glass sarà in concerto il 19 giugno al Teatro Creberg di Bergamo, per una performance all’interno del Festival Internazionale di Musica Contemporanea in cui sarà accompagnato sul palco da Maki Namekawa e Lavinia Meijer per‘Philip Glass & Friends, oltre ottanta minuti di musica in otto straordinarie composizioni, tra le più significative del suo ricco repertorio.

Maki Namekawa

Talentuosa pianista di origine giapponese, è un’artista d’eccezione nel mondo dei pianisti contemporanei. Dopo aver frequentato la Kunitachi Music University a Tokyo, prosegue i suoi studi a Cologne, sotto la guida di Pierre-Laurent Aimard e, successivamente, con Werner Genuit, Kaya Han e Stefan Litwin. Pianista in grado di portare al grande pubblico i più rigidi insegnamenti della musica classica rivisitando compositori internazionalmente riconosciuti, Maki Namekawa, negli anni, si è esibita, sia in solo che accompagnata da una filarmonica, in location prestigiose tra cui la Suntory Hall a Tokyo, la Carnegie Hall a NY, la Citè de la Musique a Parigi, il Barbican Centre a Londra, la Musik-Biennale a Berlino solo per citarne alcune. Attualmente si esibisce e registra per i principali network radiofonici in Germania, performando anche in concerti per la Dutch Radio, Swiss Radio e Radio France. Dal 2005 Maki Namekawa si esibisce in piano duo con Dennis Russell Davies in Europa ed America, riproponendo la loro personale rivisitazione di molte opere di Philip Glass. Contemporaneamente Maki performa anche in solo, accompagnata dalle più importanti Filarmoniche mondiali, da Monaco a Vienna, da New York a Seattle. Nel 2013 Maki Namekawa si esibisce, per la prima volta, insieme al grande Philip Glass riproponendo l’intero ciclo dei “20 Etudes”, opera dell’immenso Philip Glass, al Perth International Arts Festival in Australia. A questo primo concerto ne sono seguiti altri in Messico, Islanda, Svezia, Germania, Irlanda ed Inghilterra. A novembre 2014 è stato pubblicata da Orange Mountain Music la sua personale rivisitazione del doppio album “The Piano Etudes” di Philip Glass, raggiungendo il numero 1 della iTunes Classic Charts e ricevendo gli onori e le lodi da parte di BBC Magazine nella categoria “Performance” e “Recording”.

 
Lavinia Meier

Arpista straordinaria, tra le più note al mondo, si è esibita nelle più importanti sale da concerti in tutto il globo. Il suo stile sperimentale e contemporaneo fanno di lei un’artista unica, in grado di spaziare dalle più classiche composizioni al jazz, dai musical teatrali all’avanguardia elettronica. Negli anni ha collaborato con artisti del calibro di Philip Glass, Iggy Pop, Laurie Anderson, Sufjian Stevens e Ludovico Einaudi ed è l’unica artista classica al mondo ad avere un impatto nelle classifiche di musica rock europee, con due dischi d’oro ed uno di platino.