Egea Music

Egea Music

Novità da Egea Music


19/05/2019 - di mescalina.it
Egea Music annuncia una serue di interessanti ristampe Jazz, in uscta nei negozi, molte con bonus tracks, tutte in confezione digipak e copertine diverse da quelle originali.

Claude Bolling 
SENSAS! (+ 10 BONUS TRACKS)

Nato a Cannes il 10 aprile 1930, il pianista, compositore e arrangiatore Claude Bolling è un musicista di fama internazionale, che ha registrato dozzine di album di grande successo e ha composto oltre cento colonne sonore. Bolling ha lavorato tra gli altri con Lionel Hampton, Duke Ellington, Stéphane Grappelli, Django Reinhardt, Oscar Peterson e Jean-Pierre Rampal. Questo cd presenta l’album Sensas! (Philips P-76.160R), in cui Bolling è alla guida della sua big band, e che appare qui per la prima volta in cd. Come bonus sono state aggiunte le tracce che completano le sessioni da cui è stato tratto Sensas!, originariamente pubblicate su rari singoli 7’’, e un’altra sessione del 1957.

Clifford Brown 
LUSH SOUNDS (+ 7 BONUS TRACKS)

Questo cd ripropone nella sua interezza il classico album Clifford Brown With Strings (EmArcy MG 36005), uno degli album più lirici della carriera del trombettista e la sua unica esperienza come unico solista accompagnato da orchestra. Sette meravigliose ballads, tratte da diverse sessioni registrate nel 1953 a New York e Parigi, sono stati aggiunte come bonus.

Miles Davis
MORE MILES

Questo album riunisce due sessioni del meraviglioso sestetto di Miles Davis del 1958, che vede il trombettista affiancato da altri musicisti eccezionali come John Coltrane, Cannonball Adderley e Bill Evans. In questo album si può apprezzare il gruppo sia in una brillante sessione in studio che in una performance dal vivo al Newport Jazz Festival del 1958. Questa stessa band avrebbe registrato il leggendario album Kind of Blue solo sei mesi dopo.

Paul Desmond
FIRST PLACE AGAIN (+ 6 BONUS TRACKS)

Il sassofonista contralto Paul Desmond, noto per il suo lavoro con il quartetto di Dave Brubeck, e il chitarrista Jim Hall hanno avuto una fruttuosa collaborazione musicale. Il loro primo album insieme, First Place Again (Warner Bros W-1356), è stato registrato nel 1959 in quartetto con due membri del Modern Jazz Quartet: Percy Heath e Connie Kay. Come bonus è stato aggiunto un brano registrato nel corso delle stesse sessioni ma non incluso sull’LP originale (Susie), e altri cinque brani registrati dal quartetto in sessioni successive.

John Coltrane
MY FAVORITE THINGS

L’album My Favorite Things (Atlantic SD1361) è una pietra miliare della discografia di John Coltrane e uno dei suoi maggiori successi. Anche se è difficile da credere, questo capolavoro del jazz è stato registrato nel 1960 in meno di tre giorni, durante diverse lunghe sessioni di registrazione che hanno prodotto la musica poi confluita nei dischi: Coltrane Plays the Blues, Coltrane`s Sound e Coltrane Legacy. My Favorite Things, il brano che dà titolo all’album, è tratto dall’opera teatrale di Richard Rodgers e Oscar Hammerstein II, The Sound of Music, ed è divenato uno standard jazz proprio dopo la rilettura di Coltrane. In questa nuova edizione sono state aggiunte come bonus due versioni dal vivo dei brani My Favorite Things ed Everytime We Say Goodbye, registrate in concerto a Graz del 1962.

Chet Baker
LET`S GET LOST - THE BEST OF CHET BAKER SINGS

Questo cd raccoglie le migliori registrazioni di Chet Baker come cantante. Quando Baker iniziò ad esibirsi anche come cantante le sue abilità vocali furono una sorpresa che gli donò rinnovata fama e un nuovo pubblico. Come il suo strumento. la voce di Baker è una diretta estensione della sua personalità musicale, intrisa del suo stile così personale. Tra i tanti successi raccolti in questo album ci sono le sue indimenticabili interpretazioni di My Funny Valentine, The Thrill Is Gone, I Fall in Love Too Easily e Let’s Get Lost.

Bill Evans Trio
THE VILLAGE VANGUARD SESSIONS

Quella realizzata al Village Vanguard nel 1961 sarebbe stata l’ultima registrazione del trio di Bill Evans con Scott LaFaro al contrabbasso e Paul Motian alla batteria, poiché LaFaro sarebbe morto dieci giorni dopo in un incidente d`auto, all`età di soli 25 anni. Il celebre Village Vanguard è un jazz club situato al 178 della 7th Avenue South al Greenwich Village, New York City. Il club è stato inaugurato il 22 Febbraio 1935, da Max Gordon ed è diventato nel 1957 un club esclusivamente dedicato al jazz. Più di 100 album sono stati registrati presso il Village Vanguard, ma i più famosi sono appunto quelli del Bill Evans Trio qui proposti. Le registrazioni qui proposte furono originariamente pubblicate sugli album Sunday at the Village Vanguard (Riverside RLP9376) e Waltz for Debby (Riverside RLP9399).

Billie Holiday
LADY IN SATIN (+ STAY WITH ME)

Molti appassionati considerano Lady in Satin (Columbia CS-8048), l’ultimo grande album di Billie Holiday e lei stessa amava molto questo disco. Registrato a New York nel febbraio del 1958, poco più di un anno prima della sua morte, il disco ci presenta Billie Holiday con una voce priva dello smalto di un tempo, un po’ più rauca e meno estesa ma non per questo meno intensa. La cantante è qui accompagnata da Miles Davis, Urbie Green, Jack Green, J. J. Johnson, Tom Mitchell, Mal Waldron, Barry Galbraith, Milt Hinton e Osie Johnson fra gli altri. Come bonus di questa edizione è stato aggiunto l’album integrale Stay With Me (Verve MGV-8302), registrato nel 1955.

Gerry Mulligan
THE CONCERT JAZZ BAND

Questo cd propone l’album originale di Gerry Mulligan The Concert Jazz Band (Verve V6-8388). Si tratta del primo album pubblicato dalla straordinaria big band di Mulligan che includeva artisti come Zoot Sims, Bob Brookmeyer, Conte Candoli, Gene Quill, Mel Lewis e naturalmente lo stesso Mulligan. Come bonus di questa nuova edizione è stato aggiunto  un altro album completo dalla stessa band, Gerry Mulligan Presents a Concert in Jazz (Verve V6-8415), registrato nel 1961.

Stan Getz
FOR MUSICIANS ONLY (+ 3 BONUS TRACKS)

Questo cd presenta l’album originale For Musicians Only (Verve MGV8198) in cui i solisti Stan Getz, Dizzy Gillespie e Sonny Stitt sono accompagnati da una sessione ritmica formata capeggiata John Lewis. I tre solisti non avrebbero mai più registrato insieme anche se hanno condiviso il palco in alcuni concerti della serie Jazz at the Philharmonic. L’unica alternate take della sessione è stata aggiunta come bonus insieme a due rari brani registrati a Chicago nel 1957.

Buck Clayton 
JUMPIN` AT THE WOODSIDE (+ THE HUCKLE-BUCK AND ROBBINS` NEST )

Dal 1953 al 1956, il trombettista Buck Clayton ha registrato una serie di sessioni per Columbia insieme ad alcuni dei più grandi maestri dello swing come Joe Newman, Ruby Braff, Urbie Green, Coleman Hawkins, Buddy Tate, Billy Kyle, Freddie Green, Walter Page e Jo Jones. Questo cd riunsice due dei migliori album tratti da quelle sessioni: Jumpin ‘at the Woodside (Columbia CL-701) e The Huckle-buck and Robbins’ Nest (Columbia CL-548).

Buck Clayton
ALL THE CATS JOIN IN (+ HOW HI THE FI + BLUE MOON)

Questo cd presenta l’album All the Cats Join In (Columbia CL-882). Come bonus è stato aggiunto un brano registrato nel corso delle stesse sessioni ma non incluso sull’LP originale (After hours) e due tracce registrate con Woody Herman e originariamente pubblicate sull’LP da 10’’ How Hi the Fi + Blue Moon (Columbia CL-6326).