The Castaway

news

The Castaway Esce i 5 Novembre il singolo The Last Mile di The Castaway

03/11/2021 di mescalina.it

#The Castaway#Emergenti#Alternative

The Castaway il progetto solista dell'artista romano Luca Frugoni,ha un singolo in uscita il 5 Novenbre, intitolato The Last Mile sarà disponibile su tutte le piattaforme digitali. Distribuzione Believe.
The Last Mile è una canzone antirazzista che prende spunto dalla tragedia di George Floyd. Perché è necessario diffondere ancora e ancora il disagio che questo problema provoca nei cuori di tante persone. Perché ogni vita è importante.
 
"La prima volta che ho visto il video della morte di Floyd, mi sono sentito impotente e arrabbiato. Ho provato un senso di disgusto per quel gesto così vile e per giorni ho solo immaginato quali potessero essere stati gli ultimi pensieri di quell'uomo prima di morire. Le ho scritte come le immaginavo e quelle frasi sono diventate il testo di The Last Mile. Ho pianto, più volte, ho pianto di rabbia perché una vita non può essere interrotta in questo modo, non ha senso. Quindi ho pensato che l'arma più potente che avevo in mano fosse quella di comunicare questa ingiustizia a tutti attraverso la musica. È inaccettabile che si continui a uccidere per bigottismo o ignoranza, non ha senso.  Spero con tutto il cuore di non offendere nessuno con questa canzone ma soprattutto di instillare un pensiero critico nella mente delle persone.Viva la vita. Viva la pace."
 
The Castaway nasce come progetto totalmente acustico. Nel 2016 vincei i primi due contest amatoriali che gli danno la possobilità di poter fare un lungo tour. Tra il 2016 e il 2017 viene chiamato per svariate aperture nazionali ed internazionali (Daniele Silvestri, The Zen Circus, Suzanne Vega ft. Gerry Leonard (David Bowie), Micah P. Hinson), collaborando con molti artisti (Neri Marcorè, Roberto Angelini, Marco Guazzone (Sugar Music)). Nel 2018 inizio le registrazioni del primo disco con una band di eccezione tra cui Daniele Fiaschi (Silvestri, Diodato, Levante) presso i Pepperpot Studios, la produzione affidata ad Alessandro Forte (Galeffi, Aiello, Scrima) e mix + master a cura di Iacopo "Brail" Sinigaglia (Mannarino, Aiello). Nel 2019, subito dopo l'uscita del disco White Doves, inizia il primo tour europeo con tappe a Zurigo, Monaco, Berlino, Colonia, Londra, Milano, Barcellona, collezionando così quasi 230 live in poco meno di tre anni.