Tony Joe White

news

Tony Joe White Album postumo in uscita per Tony Joe White

21/03/2021 di mescalina.it

#Tony Joe White#Jazz Blues Black#Blues

Il 7 maggio, Smoke From The Chimney, album postumo di nove canzoni mai sentite prima di Tony Joe White, sarà pubblicato su Easy Eye Sound.
La nuova uscita è stata prodotta da Dan Auerbach e completata da musicisti di studio esperti di Nashville.
Smoke From The Chimney è iniziato come una serie di demo di voce e chitarra disadorna nello studio di casa di White, prima di essere trasformato in arrangiamenti per una band completa. Quando è arrivato il momento per il figlio e manager di White, Jody White, di rivisitare il catalogo di canzoni inedite di suo padre, sapeva che Auerbach era la persona a cui rivolgersi.
Boot Money è stato il primo assaggio di quello che possiamo aspettarci. Un classico pezzo Swamp Rock fino al midollo. 

Il secondo singolo appena uscito è invece intitolato Bubba Jones.

Negli ultimi anni della sua vita, White conservava nuove composizioni o rivisitava vecchie tracce nel suo studio casalingo con solo una chitarra - di solito la sua Fender Stratocaster - e quella voce inimitabile. La maggior parte di quel materiale sarebbe finito nei suoi album di fine carriera. Ma quando una canzone non convinceva l'artista per essere pubblicata, o se non riusciva a coinvolgere un altro artista, la canzone rimaneva esattamente dov'era mentre Tony Joe passava ad altre cose.
Dopo la morte di suo padre nel 2018, Jody ha iniziato a trasferire quelle registrazioni domestiche multitraccia in file digitali e, continuando a trovare altre canzoni che non erano entrate in un album, hanno finito per essere pronte per questo atteso Smoke From The Chimney.

Da quando ha incontrato Tony Joe nel backstage di un festival musicale australiano nel 2009, Auerbach ha cercato di fare un disco con lui. Per quasi un decennio, Jody ha cercato di organizzare delle sessioni per loro, ma Tony Joe si è opposto.
"Per una ragione o per l'altra, mio padre non avrebbe mai voluto andare in uno studio e scrivere con qualcuno, o andare a lavorare con qualcuno", dice Jody. "Gli piaceva farlo a casa sua, e a modo suo, ed è venuto fuori come è venuto, sai cosa intendo? Quindi, questo album ha funzionato davvero alla perfezione. Stava facendo questi brani per Dan da sempre, ma noi non lo sapevamo".

Auerbach è d'accordo. "Jody e io parlavamo di questo disco da tanto tempo, e non è successo per un motivo", dice. "È perché non doveva succedere. Sono stato in un cast di personaggi nervosi fino agli ultimi anni, e se me lo aveste dato prima, non sarebbe stato giusto. Sentivo che tutte queste persone sul disco erano le persone giuste e stavano lì dietro a Tony Joe. Sembrava davvero magico mentre lo stavamo realizzando".
"Queste canzoni mi sembrano una collezione e sembrano funzionare tutte insieme, in un modo strano, anche se sono così diverse", dice Auerbach, che sta pubblicando l'album sulla sua etichetta Easy Eye Sound. "C'è qualche ballata strappalacrime e qualche blues carnale molto spinto. Ma tutto funziona insieme come le scene di un film".


I musicisti portati da Auerbach per accompagnare la chitarra e le registrazioni vocali di White include il leggendario tastierista Bobby Wood (Elvis Presley, Dusty Springfield, Wilson Pickett), l'asso della pedal steel di Nashville Paul Franklin, l'eroe della chitarra di nuova generazione Marcus King, e il violinista Stuart Duncan, vincitore di Grammy e ACM, solo per nominarne alcuni.

Smoke From The Chimney Track List:

Smoke from the Chimney

Boot Money

Del Rio

You’re Making Me Cry

Listen to Your Song

Over You

Scary Stories

Bubba Jones

Someone Is Crying

Billy