Nicola Costanti “Il Sogno di Francesco”

Nicola Costanti “Il Sogno di Francesco”


07/01/2016 - News di Dcod Communication

Un brano e un video del Cantautore Toscano Nicola Costanti (premiato per due volte al Tenco) dedicati a Papa Bergoglio. Un messaggio di solidarietà in un momento particolarmente critico per la società e per il mondo in generale. "Il sogno di Francesco" è anche un progetto a favore dell'Associazione MAGIS - Rete delle Missioni sotenute Padri Gesuiti.

Il Video su Youtube e sui principali Social Network
http://youtu.be/p9U0UeqWqjc

Musica e solidarietà nel nome di Papa Francesco. "Il Sogno di Francesco" è un brano e un video che Nicola Costanti ha dedicato a Papa Bergoglio. Premiato due volte al Tenco, autore di tre dischi di indubbio spessore, protagonista di tour teatrali con nomi importanti dello spettacolo (Alessandro Benvenuti, Alessandro Haber, Athina Cenci), il cantautore Toscano, da sempre dalla perte degli ultimi, ha scritto con il poeta Marco Brogi un brano intenso, di grande pathos, fermando con immagini poetiche e allo stesso tempo concrete la figura e il pensiero di Papa Francesco. Tutto il ricavato dell'operazione andrà all'Associazione MAGIS - Rete delle Missioni sostenute dai Padri Gesuiti.

Sono anni taglienti come i vetri. il mondo sembra debba scoppiare da un momento all'altro e Papa Francesco fa il possibile e anche di più per diffondere un messaggio di armonia e pace tra i popoli, anche tra quelli di religione disversa.

"Papa Bergoglio è un rivoluzionario" afferma Nicola Costanti, "come lo era stato ottocento anni fa San Francesco. La sua rivoluzione dolce, la sua attenzione per chi sta in ultima fila, il suo guardare al mondo e alle cose del mondo senza pregiudizi, mi hanno conquistato. Questo Papa è, prima di tutto, un grande uomo. La canzone nasce da questo."

Il ricavato delle vendite della canzone andrà alle missioni MAGIS, con cui Nicola Costanti ha già collaborato altre volte. "Ma quello che conta, più che l'entità del ricavato, è il segnale che questa operazione vuole dare in un momento così critico e difficile per il genere umano senza distinzione di razza e religione", dice con convinzione il cantautore toscano. Un sodalizio quello tra il cantautore e l'associazione dei Padri Gesuiti che parte da lontano. Esattamente cinque anni fa, quando il cantautore ha tenuto un concerto nella splendida abazia di San Galgano, coinvolgendo personaggi di grosoo livello dello spettacolo, i cui proventi hanno finanziato progetti umanitari di MAGIS per i bambini del terzo mondo, "Nicola lo conosco da anni, è un grande artista, oltre che una persona speciale. Abbiamo realizzato alcuni progetti insieme. Quando mi ha fatto sentire il brano dedicato a Papa Francesco mi sono emozionato. E così abbiamo deciso di unire le forze per mettere le ali al sogno di fare qualcosa per chi ha bisogno". Nelle parole di Don Umberto Libralato, di MAGIS, il senso di una iniziativa in cui l'arte si mette al servizio della solidarietà, coerentemente con il pensiero e le azioni di Papa Bergoglio. Il brano, accompagnato da un video con i disegni di Daniele Sasson è realizzato dallo stesso Costanti con la figlia Caterina. Il sogno di Nicola, invece è quello di poter eseguire questa sua composizione di fronte al Papa. A volte i sogni diventano realtà e chissà, diciamo noi, che questa non sia una di quelle occasioni.