LO SPIRITO DEL PIANETA  Quindicesima edizione  L’unico festival tribale indigeno in Italia  @ Polo Fieristico – Chiuduno (BG)  Via Martiri della Libertà     sabato 30 maggio  Finlay Mac Donald  & Chris stout

LO SPIRITO DEL PIANETA Quindicesima edizione L’unico festival tribale indigeno in Italia @ Polo Fieristico – Chiuduno (BG) Via Martiri della Libertà sabato 30 maggio Finlay Mac Donald & Chris stout


15/05/2015 - News di Lunatik

LO SPIRITO DEL PIANETA

Quindicesima edizione

L’unico festival tribale indigeno in Italia

@ Polo Fieristico – Chiuduno (BG)

Via Martiri della Libertà

 

sabato 30 maggio

Finlay Mac Donald  & Chris stout

 

il programma della serata

ore 17,00 Apertura del centro;  alle ore 21,00 e alle 22,30 percorso Maya (c/o palazzetto)

ore 19,30 Conferenza: Natural Mente (c/o palazzetto)

ore 20,15 Apertura musicale del gruppo Terre Miste – Bergamo (Paco Principale)

ore 20,45 Presentazione di “ Natural Mente” (c/o palco principale)

ore 21,15  Concerto del gruppo Finlay Mac Donald  & Chris stout (Palco Principale)

ore 21.45 Concerto del gruppo Liguriani - Italia (c/o palazzetto)

ore 22,00 Incontro con gli Aztechi (c/o spazio conoscenza)

 

Ingresso libero

Presente struttura al coperto che garantirà la realizzazione degli spettacoli anche in caso di maltempo

 

Orari di apertura del centro

Sabato: ore 17.00

Domenica: ore 12.00

Tutti i giorni feriali: ore 19.00

 

INFOLINE

ASSOCIAZIONE CHICUACE IN TONIATIUH SESTO SOLE(BG)

Via Donizetti, 112 – 24030 Brembate Sopra (BG)

Cell : 347 5763417 - info@lospiritodelpianeta.it - www.lospiritodelpianeta.it

 

     FINLAY MacDONALD

Considerato tra i migliori virtuosi di sempre delle cornamuse, Finlay suona con altrettanto disinvoltura il flauto. Coinvolto da sempre nella scena folk scozzese, conosce un vastissimo repertorio di musiche popolari e insegna l’arte delle cornamuse al celebre Piping Center di Glasgow, luogo considerato alla stregua della migliore università per questi strumenti. Con il violinista Chris Stout, dalle Shetlands,  costituisce una coppia affiatatissima che propone un repertorio di brani scoto irlandesi ma anche bretoni, sapientemente rielaborati. Ai due spesso si affianca un batterista per dar vita ad un trio molto dinamico e accattivante, nel quale spiccano i loro grandi virtuosismi. Tra le migliori proposte dalla Scozia, richiestissimi in tutti i più prestigiosi festival.