"Téchne" il nuovo album dei Night Dreamers con Emanuele Sartoris al pianoforte - Venerdì 20 settembre al Torino Jazz Club


17/09/2019 - News di BlueArt Promotion

Night Dreamers, il quartetto che da tre anni è ospite fisso su RAI5 nella trasmissione di successo "Nessun Dorma", venerdì 20 settembre al Jazz Club Torino, presenteranno "Téchne" il loro nuovo lavoro discografico.

"Téchne" è un concept album interamente composto da brani originali e dedicato al mondo dell'automobile, intesa come simbolo della frenesia della vita quotidiana, ma anche emblema del progresso, della velocità e dell'ingegno umano.

Un estratto delle note di copertina scritte dal giornalista Massimo Bernardini:

"Mi colpisce che quasi 50 anni dopo 'Automobili' di Lucio Dalla, lo stesso mito, gli stessi eroi coinvolgano dei ragazzi di oggi, dei musicisti svegli, capaci, moderni. I quattro torinesi hanno raggiunto ormai una bella maturità musicale, una linea compatta, equilibrata, che allinea le loro caratteristiche per arrivare a un risultato ricco, inventivo, spesso sorprendente."

--- --- ---

I Night Dreamers nascono a Torino dall'incontro del pianista Emanuele Sartoris con il batterista Antonio Stizzoli e il contrabbassista Dario Scopesi. Il trio, che costituisce il primo nucleo del gruppo, partecipa nel 2017 ad alcune puntate della trasmissione "Nessun Dorma", in onda su Rai5 e condotta da Massimo Bernardini.

Nel 2018, con l'inclusione del sassofonista Simone Garino, la formazione si allarga diventando stabilmente quartetto, e viene confermata dalla RAI come resident band di "Nessun Dorma" per le due stagioni successive.

La formazione si è cimentata in numerosi e personalissimi arrangiamenti di composizioni di celebri autori italiani ospiti del programma (tra gli altri Stefano Bollani, Angelo Branduardi e Pino Donaggio). Inoltre, il quartetto ha suonato insieme ad artisti del calibro di Enrico Rava, Tullio De Piscopo, Patrizio Fariselli ed Eugenio Finardi.

Il gruppo è stato invitato nel 2018 al Festival "Il jazz italiano per le terre del sisma", evento organizzato dal MiBAC per sostenere i comuni del centro Italia colpiti dal Terremoto.

Nel 2019 il quartetto ha preso parte all'edizione 39 dell'Ivrea Jazz Festival e si è esibito nel concerto di apertura del Torino Jazz Festival.

--- --- ---

EMANUELE SARTORIS

Avviato allo studio dello strumento dall'età di 10 anni, rapidamente inizia ad interessarsi al Blues e a tutta la musica nera e successivamente alla tradizione classica e alla musica moderna.

Approda alla musica jazz frequentando seminari di improvvisazione e orchestrazione, fino al diploma sotto la guida di Dado Moroni presso il Conservatorio di Torino dove consegue anche la Laurea in Composizione ed Orchestrazione Jazz con il massimo dei voti sotto la guida di Furio Di Castri e Giampaolo Casati.

Suona in numerosi festivals tra cui Torino Jazz Festival, Open Papyrus Jazz Festival, Novara Jazz Festival, Moncalieri Jazz Festival, Narrazioni Jazz 2017, Joroinen Music Festival in Finlandia.

Unisce un'intensa attività concertistica a quella didattica, da seminari come "Piano Experience" presso la Fiera Internazionale del pianoforte di Cremona insieme al Maestro Massimiliano Gènot fino all'insegnamento presso lo stesso Conservatorio di Torino.

Ospite musicale stabile nella trasmissione "Nessun Dorma" su Rai 5, condotta da Massimo Bernardini ha modo di collaborare tra i tanti con ospiti del calibro di Eugenio Allegri, Enrico Rava, Tullio De Piscopo ed Eugenio Finardi.