A PHP Error was encountered

Severity: Warning

Message: getimagesize(https://www.mescalina.it/uploads/u_news/): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.1 403 Forbidden

Filename: controllers/musica.php

Line Number: 1288

News Premio Poggio Bustone 2016 - Jakob Bro Trio Feat. Joey Baron & Thomas Morgan a ParmaJazz Frontiere Festival

Jakob Bro Trio Feat. Joey Baron & Thomas Morgan a ParmaJazz Frontiere Festival


07/11/2018 - News di Premio Poggio Bustone 2016

Mercoledì 7 novembre nuovo appuntamento per ParmaJazz Frontiere Festival: presso la Casa della Musica di Parma (Piazza San Francesco 1, ore 21,00, biglietto  Intero €. 15,00, Ridotto €.12,00) in programma Jakob Bro Trio: a fianco al pluripremiato chitarrista danese ci saranno gli statunitensi Joey Baron alla batteria e Thomas Morgan al contrabbasso. Il Trio, unitosi 3 anni fa, è all’uscita del secondo disco, Bay of Rainbows, uscito per ECM lo scorso 5 Ottobre, si tratta di una registrazione live del loro concerto al Jazz Standard di New York nel Luglio 2017, sei brani che ripercorrono la carriera del chitarrista danese, pescando a piene mani dal suo repertorio. Il gruppo, dotato di un affiatamento fuori dal comune, si è conquistato un ruolo importantissimo nel mondo del jazz contemporaneo grazie ad una vitalissima, profonda ed eccellente capacità compositiva e al dono dell’improvvisazione.

 

 

L’idea di musica di Jakob Bro esula dai canoni tradizionali. Come ha scritto lui stesso: “Molta della mia musica è costruita attorno alle melodie. Le mie composizioni sono quasi come una canzone. Tuttavia, dentro la cornice che fisso con la melodia, possono succedere moltissime cose. Nuovi strati di musica sono aggiunti costantemente al vocabolario, e quando si suona, inconsciamente si viene trasportati in un posto nuovo. La qualità contemplativa è qualcosa a cui miro sempre per la mia musica, coscientemente e non, almeno così mi pare. Ho sempre voluto fare il tipo di musica che ascolterei io stesso. Adoro album che sostengono un’atmosfera, siano Brian Eno o John Coltrane, e mi rendo conto che ora è una vera sfida farlo dal vivo, creare una vibrazione e saperla mantenere, specialmente quando si esplora, quando non si vuole perdere l’essenza di una canzone. E per me quell’essenza deriva sempre da un’emozione, qualcosa che spero possa raggiungere l’ascoltatore. Potrà suonare strano, ma noi tre non parliamo mai della musica, nessun discorso sugli intro e sugli outro, o dove dovremmo mettere gli assoli. Succede tutto sulla scena. Abbiamo un desiderio condiviso di ascoltarci veramente l’un l’altro, di lasciare la musica respirare mentre capiamo dove possiamo andare da un momento ad un altro, Thomas potrebbe partire da qualcosa, e Joey reagirà – e quando io mi unisco, devo adattare la maniera in cui suono la canzone per rispondere a quello che stanno facendo. A volte, le notti sembrano un’unica lunga improvvisazione”.

Biglietti: Intero € 15,00 / Ridotto €12,00

Info & Prenotazioni ParmaFrontiere: www.parmafrontiere.it
- info@parmafrontiere.it - Ph. +39 0521.238158