Rovazzi post Fedez

Rovazzi post Fedez


12/08/2018 - News di diegoromero

All’anagrafe è Piccolrovazzi. Ha fatto bene a cambiare. Anzi avrebbe atto ancora meglio a cambiarsi il cognome in Granderovazzi: o no? È solo un ragazzo di 24 anni molto tranquillo, uno da serate sul divano con Netflix. Va bene, ma è anche uno che è diventato un fenomeno senza, probabilmente, esserlo. Mica roba da poco.  L’ultimo singolo, Faccio quello che voglio, è uscito il 13 luglio, con un video di otto minuti zeppo di ospiti. Gianni Morandi, Al Bano, Eros Ramazzotti, Nek, Emma Marrone, Fabio Volo, Flavio Briatore, Carlo Cracco sono solo alcuni. Andando un po’ indietro nel tempo, a due estati fa, si può ricordare che Fabio Rovazzi, esplodeva con quel primo video e quella prima canzone nati per gioco, sebbene già con guest star Fedez e J-Ax, che erano i suoi amici del cuore (erano, Fedez non più). Poi, il video ha fatto 160 milioni di visualizzazioni su YouTube. Fra quello, Tutto molto interessante Volare, in cui duetta con Gianni Morandi, ha superato i 400 milioni di visioni e collezionato 11 dischi di platino. In mezzo, ci ha messo un film con Gennaro Nunziante, che è il regista di Checco Zalone, e una serie di spot per la Fiat.