Astimusica 2018: annunciati i primi nomi

Astimusica 2018: annunciati i primi nomi


04/05/2018 - News di Libellula Music

Astimusica torna dal 5 al 16 luglio nella splendida cornice di Piazza Cattedrale ad Asti, organizzato da Comune di Asti e Asp (Asti Servizi Pubblici) e con la direzione artistica di Massimo Cotto. Un festival che, giunto alla sua ventitreesima edizione, si colloca a pieno titolo come uno degli eventi musicali dell’estate più importanti non solo a livello regionale ma anche nazionale, avendo ospitato nel corso della sua storia molti tra i più importanti artisti italiani ed internazionali.


Il ricco programma, che prevede l’anteprima “ASPettando Astimusica” nel Cortile di Palazzo Ottolenghi il 4 luglio con i Sinfonico Honolulu, vede protagonisti quest’anno alcuni dei nomi nuovi e più interessanti del panorama musicale e culturaleitaliano (dagli youtuber Favij e Klaus, fino ai rapper Shade, Achille Lauro e Quentin40, passando per la cantautrice Annalisa) e pilastri della musica come il bluesman statunitense Joe Louis Walker. Ad impreziosire il tutto, un’eccezionale anteprima nazionale: si terrà ad Astimusica infatti la prima assoluta dello spettacolo “Qualche estate fa – vita, poesia e musica di Franco Califano”con Claudia Gerini e i Solis String Quartet. Spazio anche ad un altro momento dedicato al teatro, con la tappa astigiana di “Tutto fa Broadway”, il dissacrante show del duo comico Pio e Amedeo. A completare il calendario, la freschezza del giovane Mirkoeilcane, vincitore del premio della critica Mia Martini all’ultima edizione del festival di Sanremo e l’ormai consueto talent astigiano “Asti God’s Talent”, oltre a momenti dedicati alla world music, con i Tarantolati di Tricarico, la Krikka Reggae e il jazz della ISO Band.

Il cartellone verrà ulteriormente arricchito ad inizio giugno, con l’annuncio di uno degli ospiti di punta del festival.

Da sottolineare anche la collaborazione tra Astimusica e la Fondazione Matera-Basilicata 2019. Non è infatti un caso che il primo e l’ultimo concerto del festival vedano protagoniste band lucane: questa iniziativa segna invece un “evento nell’evento”, che si inserisce nel percorso di avvicinamento a Matera Capitale Europea della Cultura 2019.

Infine, durante tutte le serate del festival sarà possibile cenare nel ristorante-enoteca allestito in Piazza Cattedrale, dove verranno proposti vini astigiani nell’ottica di valorizzare il territorio.