Xoàn Curiel

Xoàn Curiel

Milano / Teatro Blu


09/02/2018 - di Laura Bianchi
Parole, musica. Poesia, canzone. Teatro, concerto.

Al Teatro Blu di Milano, l`attore e cantautore galiziano Xoàn Curiel e l`attore e doppiatore italiano Dario Dossena provano, insieme, a sparigliare le carte, a condurre il pubblico in un percorso nuovo e originale, a sorprenderlo e persuaderlo che non esistono steccati né barriere, quando c`è di mezzo la bellezza. Nasce così Palabras en mùsica, un evento sostenuto dall`Instituto Cervantes di Milano, che ha voluto Curiel per la seconda volta in pochi mesi, convinto della validità culturale del progetto.

Curiel è da sempre interessato alla poesia; l`ha frequentata prima da attore e poi da musicista, dando forma di canzone ad alcune fra le poesie più belle di autori della sua terra, un lembo di Spagna protesa verso l`Atlantico, vicina al Portogallo, da cui mutua qualche sonorità nella lingua, il gallego, che ha una lunga tradizione letteraria.

Poeti come Rosalia de Castro, Alvaro Cunqueiro, Antón Zapata, Martín Códax, così, vengono proposti al pubblico milanese, sapientemente introdotti da Dossena, con alcuni cenni esplicativi e con un`efficace traduzione, che permette di assaporare appieno il messaggio delle poesie, interpretate dalla chitarra e dalla voce di Curiel.

In tutta Europa si sta affiancando, all`interesse decennale per la world music, anche quello per la poesia, e molti sono i Festival poetici che fioriscono ovunque; in un periodo storico e sociale in cui si tende al consumo usa e getta, serate come questa sono preziose, perché riescono a trasmettere un senso più profondo della creazione artistica. E Curiel, sensibile anche ai poeti italiani, non manca di rendere loro omaggio, mettendo in musica un componimento di Alda Merini dedicato a suo padre e uno di Dante Maffia, candidato al Nobel, del quale, con Dossena, propone uno Scherzo ritmato, di particolare, contemporanea suggestione.

Sul finire del concerto, c`è però posto anche per le canzoni di Curiel stesso, che ha quattro album al suo attivo; anche in questo caso, le traduzioni proposte da Dossena precedono l`esibizione, e l`efficacia della formula è apprezzata dal pubblico, affascinato e sorpreso per un concerto assolutamente fuori dagli schemi.