43.NOVE

interviste

43.NOVE Storia di un uomo in estate

27/05/2021 di Arianna Marsico

#43.NOVE#Emergenti#Alternative

I 43.Nove sono un giovane duo versiliese che ha debuttato da poco con l'EP "Storia di un uomo". Lasciamo a Cristiano il piacere di raccontarci il loro percorso...
Mescalina: Come vi siete conosciuti e cosa vi ha spinti a formare i 43.Nove? Il nome da cosa nasce?

Cristiano: Noi ci siamo conosciuti ormai molti anni fa, ad inizio liceo, siamo partiti senza una progettualità in casina da Eli a fare cover in inglese, lo scorso anno invece quando lui è tornato da Londra verso maggio ci siamo ribeccati li, nella stessa stanzina di sempre, e abbiamo scritto subito Storia di Uomo.

Mescalina: Cosa vi ha lasciato come artisti avere avuto modo di lavorare con Bonnot?

Cristiano: È stato un onore, abbiamo avuto una grandissima botta di fortuna che Bonnot fosse presente alla nostra ultima data estiva qua in zona, e che dire lui non ha bisogno di presentazioni e dei nostri elogi come musicista e come Producer, parla la Storia per lui, noi stiamo imparando da Walter che i dettagli fanno la differenza e quanto bisogna lavorare per far uscire della vera musica con la m maiuscola. Si impegna molto a trasmetterci i fini nobili che la musica gli ha trasmesso negli anni, è un esempio per tutti. 

Mescalina: A quale brano siete maggiormente legati? Personalmente mi ha particolarmente colpita Immagini soprattutto per la cesellatura dei suoni tra old school e contemporaneo…

43.Nove: Noi invece prediligiamo Storia di un Uomo forse per le sue vibes, ma soprattutto perché è anche il primo pezzo scritto da noi in cui ci siamo guardati negli occhi ed eravamo emozionati.

Mescalina: Rispetto al singolo 80Estate uscito la scorsa estate, anche più vicino per certe cosa a una certa samba – trap, nel vostro EP sembrate cercare una maggior profondità comunicativa e anche atmosfere sonore sempre vivaci ma più raccolte…

Cristiano: Siamo tutto questo, siamo sia quelli di 80estate sia quelli di un pezzo profondo come Storia di un Uomo, ed è per questo che può sembrare che qualcosa sia cambiato ma semplicemente abbiamo iniziato ora ad esprimerci ed era giusto far vedere due lati importanti di noi.
 

Mescalina: State pensando alla promozione dal vivo questa estate?

Cristiano: Certamente, i live sono il nostro punto forte, nasciamo per suonare live e intendiamo concentrarci tutte le nostre energie, quando suoni davanti alle persone si crea un legale indissolubile che vale qualsiasi altra cosa.

 

Mescalina: In bocca al lupo e grazie mille!

Cristiano: Grazie mille ragazzi, è stato un grande piacere!!! A presto!

 

CONTATTI

43.NOVE

Etichetta Bonnot Music

Ufficio Stampa Big Time pressoff@bigtimeweb.it 

Foto Matteo Agostini