Fonderia

Fonderia

Rock , Strumentale, improvvisazione

Info

La Fonderia nasce nel Dicembre del 1994 come gruppo dedito all’improvvisazione e alla contaminazione istantanea di suoni e generi. I componenti sono Emanuele Bultrini (chitarre, flauto), Stefano Vicarelli (piano, organo, sinth, campionatore), Federico Nespola (batteria, percussioni, campionatore), tutti provenienti da gruppi rock già attivi nel circuito dei locali di Roma e Lazio, e, dal 2001, Luca Pietropaoli (tromba, flicorno, contrabbasso). Nel corso del tempo il suono del gruppo si amplia progressivamente, esplorando una gamma di forme espressive che spaziano dal jazz-rock all’ambient, dalla musica etnica al funk, attraverso la sperimentazione e la pratica dell’improvvisazione, e nell’interazione con altre forme d’arte: la poesia nel progetto “I racconti della Fonderia”, su testi di Nicola Bultrini, i video realizzati da Virginia Eleuteri Serpieri e proiettati durante i concerti; inoltre, i concerti sono spesso accompagnati dalle performance di improvvisazione dei pittori Francesco Nespola e Francesco Parruzza. Nel 2000 ha realizzato la colonna sonora per il cortometraggio “Tra cinque secondi fa” di Alessandro Mistichelli. Da questi esperimenti musicali sono scaturiti i demo: “I racconti della Fonderia”, “Fonderia”, “Musiche da film”, “Last trip of ’99”, “Roof sessions” vol. I, II e III°, “Valleys’ Bridge”. I demo sono stati recensiti sul Mucchio Selvaggio. Inoltre sono state avviate collaborazioni con altri gruppi dell’area romana come Slowmotion e Bassifondi Orchestra. L’attività live si è svolta prevalentemente a Roma (Classico Village, Il Locale, Lullaby, Locanda Atlantide, Gate 19, Groove…), ma anche nel resto del Lazio e a Firenze
La Fonderia è stata premiata al festival Rimusicazioni 2001 (Bolzano, 24-25 Nov. 2001), dedicato alle rimusicazioni e sonorizzazioni di film muti, per la migliore musica originale, avendo partecipato con “Charcuterie mecanique”, dei fratelli Lumiere, ed “Emak-Bakia”, di Man Ray.
Il gruppo ha curato le musiche per lo spettacolo teatrale “Pinocchio nel paese delle meraviglie” realizzato dall’associazione Cavallo Bianco e messo in scena al Teatro Valle di Roma.
Il punto di riferimento della produzione è lo studio di registrazione Fonderia, nato nel 2000 dall’interazione con tecnici e fonici professionisti, che ospita anche produzioni di altri artisti.

Articoli e Recensioni