Massimo Torresi

Massimo Torresi

Il disco Possibilità in anteprima


19/11/2016 - di Francesco Malta
In uscita il 25 novembre il primo disco da solista del cantautore marchigiano Massimo Torresi, già voce e chitarra dei Bluff, band attiva dal 2005. E` un album che sotto uno strato di leggerezza nasconde un labirinto di complessità e contrasti: potete ascoltarlo in anteprima qui da noi.
Quello di Massimo Torresi è un debutto solo nominale, visti gli anni di militanza nei Bluff, band pop-rock ironica e scanzonata in cui troviamo anche Fabio Verdini (tastierista dei Tiromancino). Il cantautore marchigiano, alla soglia dei quarant`anni, decide di prendersi uno spazio tutto suo, a suo nome, decide di darsi una Possibilità. Il disco è stato registrato e mixato da Ricky Mattioli e vede la partecipazione dello stesso Verdini e del chitarrista dei Bluff, Ermanno Antonelli.

E nonostante alcune persone coinvolte in questo disco siano le stesse della band da cui proviene, Torresi prova a dare una sua impronta a questo lavoro, tentando di scostarsi gradualmente dalle sonorità e dai temi che lo hanno visto protagonista in passato. Con lo scorrere dei brani, Torresi sembra sempre più allontanarsi dalle strutture presentate fino a quel punto, senza però stravolgerle del tutto. Possibilità mantiene in tutti e undici i brani uno stile similare, fatto di un pop gradevole e coinvolgente, che ad un ascolto non attento potrebbe sembrare anche banale e già sentito. Ma è proprio un ascolto più approfondito a rivelare la forza del disco, quelle sottotracce che sembrano contrastare tra loro, ma che rendono Possibilità un disco che tenta di emergere dal mucchio.

Come dice lo stesso Torresi: "Ho voluto mettere dentro a questo lavoro tante cose, alcune che probabilmente possono anche sembrare contrastanti tra loro, ma per me sono proprio i contrasti, sociali, personali e intellettuali, che ci spingono a mettere a fuoco le nostre riflessioni"

Difatti Possibilità è un disco fatto di contrasti, tra musica e testi, tra registri vocali e temi trattati. Quei brani che possono sembrare lievi e gioiosi ci parlano invece di disincanto (Possibilità), di sentirsi impotenti davanti al mondo in cui viviamo (Alibi non hai) oppure dell`impossibilità di vivere serenamente una storia d`amore  (Libera d`incanto), mentre brani più intimi sono a rivelare un ottimismo (Salgo a prendermi una stella) e una speranza per il futuro (La rinascita).

Torresi riesce a tirare fuori anche una buona complessità musicale e produttiva, nascosta sotto un`abile velo di semplicità. Ci troviamo ad ascoltare synth (Possibilità. Libera d`incanto) e archi (Miele, Salgo a prendermi una stella) e li sentiamo amalgamati alla perfezione. Brani dichiaratamente pop (Il Caveau), ballate (Ma soltanto per me) e canzoni che si rifanno al cantautorato francese (Miele), mescolate in modo di dare uno spessore al disco che si presenta dietro una facciata di un facile pop.

Possibilità è un disco a cui va concesso più di un ascolto superficiale. Un disco che sotto uno strato di leggerezza nasconde un labirinto di complessità e contrasti. Un lavoro che riesce a mettere in scena le precedenti esperienze di Massimo Torresi e a riproporle più mature e più sincere. Un disco figlio di una maturità artistica raggiunta dopo tanti anni sui palchi di tutta Italia. Un disco che si rivela più di una semplice Possibilità.

Buon ascolto!



Crediti

Registrato e mixato da Ricky Mattioli presso Kennedy Studio, Cupra Marittima (AP)

Batterie (tracce 1,5,9) registrate da Andrea Mei al Potemkin Studio (MC)

Masterizzato da Giovanni Versari presso La Maestà

Prodotto e arrangiato da Ricky Mattioli e Massimo Torresi

Musiche e testi di Massimo Torresi

Label: Egemonia Spartana Dischi

Impaginazione grafica: Fabio Montanari

Foto di copertina: Helen Zazzini

Musicisti:

Massimo Torresi: voce, cori, chitarre, basso, sintetizzatori

Roberta Torresi: voce lirica nella traccia 8

Fabio Verdini: piano, organo hammond, tastiere, sintetizzatori, fisarmonica (in "Miele")

Ricky Mattioli: drum machine, sintetizzatori

Luca Ventura: Batteria nelle tracce 1,5,9

Ermanno Antonelli: chitarra nelle tracce 5,8,11

Giuseppe Franchelluci: Violoncello nelle tracce 1,4,5,7,9

Antonio Massicci: hi-hat (tracce 2,4,8,11), percussioni

Biografia

Massimo Torresi nasce a Macerata nel 1977 in una famiglia con spiccate attitudini musicali. Dall`età di 6 anni inizia a suonare la chitarra, mentre a 9 anni si iscrive al liceo musicale B.Gigli di Recanati dove studierà per alcuni anni pianoforte e clarinetto. Nell’85 la prima esibizione live in un trio rock and roll. Verso la metà degli anni `90, in piena epoca grunge, fonda i Vasi di Pandora, rock band di stampo decisamente “nirvaniano”, con i quali si esibisce in numerosi concerti in Italia e in Ungheria. Per motivi di studio nel ‘98 si trasferisce per un periodo di tempo a Milano, dove accresce la sua esperienza artistica suonando in vari club e collaborando con alcuni musicisti locali. Nel 2005, insieme a Fabio Verdini, attuale tastierista nei Tiromancino, fonda i Bluff, ironica e scanzonata band pop-rock con la quale nel 2010 pubblica per l`etichetta Novunque l`album "Il Macabro Epilogo". Oltre al lavoro con il gruppo, Massimo, decide di intraprendere un percorso solista, sia di stampo cantautorale che più marcatamente pop/rock, che lo porta ad esibirsi sul palco delle audizioni live di Musicultura nel 2011. Da sempre fortemente attratto dalla musica d’Oltremanica, durante questi anni, contemporaneamente al lavoro sugli inediti, si esibisce anche in alcune cover band di stampo “Mod”, proponendo un repertorio che spazia tra la Beat music inglese anni ’60, Jamaican Ska e Hammond groove, fino ai più recenti British Punk e mod revival. Recentemente, la sua versione di “Lunga Attesa” dei Marlene Kuntz (lavoro svolto nell’ambito del contest, ideato dai Marlene Kuntz, che consisteva nel musicare il testo di Lunga Attesa, messo a disposizione da Cristiano Godano, prima che la versione ufficiale uscisse con l’ultimo album dei Marlene), viene pubblicato nel pagina facebook ufficiale del gruppo, tra le migliori versioni su oltre 300. Il suo primo album solista “Possibilità” esce il 25 novembre 2016.

Contatti

Facebook

www.massimotorresi.com

www.egemoniaspartanadischi.com

Ufficio stampa Libellula Press

press@libellulamusic.it

www.libellulapress.it