Tiziano Mazzoni

Tiziano Mazzoni

Ferro e carbone in anteprima


17/04/2017 - di Ambrosia J. S. Imbornone
Vi presentiamo in anteprima il nuovo album del cantautore pistoiese, un "disco di rara bellezza", come ha affermato il nostro Giuseppe Verrini nella sua recensione, un album che mostra una genuinità folk calorosa e accorata, così come una profondità delicata.
Terzo album per Tiziano Mazzoni, una nuova prova di eleganza che attinge una sua innegabile classicità, mostra una genuinità folk calorosa e accorata, così come una profondità delicata. Uscirà il 21 aprile Ferro e carbone, prodotto e arrangiato dallo stesso musicista pistoiese insieme a Gianfilippo Boni, nuovo lavoro folk-rock-blues senza trucchi, e “animato dalla genuinità di chi crede nella forza del suono e delle parole”.

A levigare la bellezza senza tempo di questi pezzi ci sono musicisti di lungo corso al fianco di Mazzoni, fra cui Pippo Guarnera all`hammond, oppure ospiti come Riccardo Tesi che, con il suo organetto diatonico, contribuisce alla varietà di strumenti adoperati nel disco (violino, fiati, percussioni, mandolino, banjo e molto altro) che amplia la tavolozza dei colori rispetto a quella della classica formazione chitarra-basso-batteria.

Queste canzoni hanno una semplicità e una perfezione naturale, che ti dà l’impressione che non potessero che sgorgare con il loro ritmo, i loro umori e colori. Si legge nella presentazione del disco: “i brani di Tiziano Mazzoni sanno di legno buono, di terra feconda, hanno la solidità dell`acciaio ma anche la delicatezza che è propria degli sguardi sensibili. Non evitano i toni leggeri quando serve, accelerano il passo per sostenere i momenti più accorati e permettono alla malinconia di fare il suo gioco e alla rabbia di diventare voglia di rivalsa per tenere lontana l`amarezza”.

Ha osservato invece il nostro Giuseppe Verrini nella sua recensione:
“Ferro e carbone è un disco di rara bellezza, ben suonato da un gruppo di affiatati musicisti che […] producono un suono ricco, denso e variegato […]
I testi oscillano tra storie personali, private e pubbliche, e sono diretti, a volte anche crudi, ma sempre con grande delicatezza e poesia, ci sono parole che arrivano quasi in punta di piedi ma che sono in grado di emozionare e colpire l’animo dell’ascoltatore per le vicende vere e sincere, per la semplicità, l’immediatezza  e la  rara sensibilità con cui sono raccontate”.

Qui trovate la recensione completa a Ferro e carbone.

L’album infatti raccoglie testimonianze di vita reale come quella del partigiano anarchico pistoiese Silvano Fedi o del poeta-clochard Remo Cerini in Rita e l`Angelo; in una tragedia come l’eccidio del 1944 di Sant’Anna di Stazzema riesce a ritagliare una storia di infanzia ne La lucciola e il bambino, così come affronta invece con fermezza la vicenda delle acciaierie Lucchini in Piombino. Nel disco però trovano spazio anche pezzi che parlano con “straordinaria delicatezza del tempo che passa sui corpi e nelle menti delle persone che amiamo” (Qualunque nome dirai) oppure per ricordare quanto l’amore sia una necessità, eppure sia costellato da difficoltà o appaia incomunicabile. Il messaggio di fondo che Mazzoni vuole lanciare è quello di “non serrare gli scuri delle nostre vite, bensì di spalancarli e osservare cosa accade, là fuori”.

Buon ascolto!

Crediti

Parole e musica di Tiziano Mazzoni

Produzione artistica: Tiziano Mazzoni e Gianfilippo Boni
Contributo alla produzione: Raffaello Spiti

Registrato e mixato da Gianfilippo Boni al “Paso Doble Studio”, Bagno a Ripoli (FI)

Passaggio analogico effettuato da Gherardo “Gez” Monti allo studio “121 Decibel”, Antella (FI)

Masterizzato da Giovanni Versari presso “La Maestà”, Tredozio (FC) – Assistente al Mastering: Alessandro La Cava

Tiziano Mazzoni: chitarra e voce
Pippo Guarnera: hammond
Lorenzo Forti: basso
Fabrizio Morganti: batteria

Ettore Bonafè: percussioni
Chris Brashear: violino
Claudio Giovagnoli: sax
Franco Santarnecchi: pianoforte
Riccardo Tesi: organetto



Link

http://www.tizianomazzoni.it  

Contatti

Macramè – Trame comunicative
info@macrameufficiostampa.it  

Luca Barachetti
luca@macrameufficiostampa.it  

Elisa Stucchi
elisa@macrameufficiostampa.it  

Tiziano Mazzoni Altri articoli