Salvario

Salvario

Il disco Duemilacanzonette in anteprima


10/04/2017 - di Ambrosia J. S. Imbornone
Nell`album di debutto del cantautore pugliese suoni a doppio fondo, pensosi, profondi e mai banali. E un`ottima collaborazione con i Nadàr Solo: da ascoltare!
Uscirà il 12 aprile 2017 per Beta Produzioni Duemilacanzonette: si tratta del disco che segna il debutto su full-length di Salvario, progetto solista del cantautore pugliese Salvatore Piccione. È un album molto interessante e sfaccettato, che mescola cantautorato, folk-rock e rock, arpeggi malinconici, suoni a doppio fondo che scopri pensosi, vischiosi e amari come un liquore. Anche le sonorità più briose e accese non sono mai banali, ma mantengono uno spessore anche dentro e dietro la melodia.
Perfetta appare Dinosauri, figlia della collaborazione con i Nadàr Solo, che avevano già prodotto il primo EP dell’artista (Salvario, 2015), un ottimo pezzo dolente, eppure grintoso, diretto e orecchiabile.
Tra i temi del disco c’è il confronto tra due amici, uno ormai intenzionato a lasciare l’Italia e l’altro invece pronto a restare e lottare nella sua terra, la voglia di fare a botte nello stadio raccontata in un pezzo politically correct, così come un convincente mosaico di titoli, nomi e citazioni in Canzonetta da bar, densa di malinconia, canzone che cita Brunori, Brondi, Dente, Afterhours, Battiato, ecc.
Anche i momenti più classicamente pop-rock o le ballad semiacustiche (Lasciami così) possiedono un respiro profondo, mentre molto consona all’artista ci sembra anche la dimensione acustica di un pezzo come Pubblicità.

La produzione artistica del disco è a cura di Ale Bavo, produttore e musicista torinese, già al lavoro con Virginiana Miller, Levante, Linea77, Subsonica.

Credits

Testi e musiche: Salvatore Piccione, eccetto Dinosauri (di Matteo De Simone)
Voci, chitarre acustiche: Salvatore Piccione
Chitarre elettriche: Francesco Drovandi
Basso, percussioni: Ermanno Capirone
Batteria: Andrea Ghiotti
Synth, armonium, pianoforte: Ale Bavo

Produzione artistica, registrazione e mixaggio: Ale Bavo
Assistente di produzione: Federico Puttilli
Masterizzato da: Giovanni Versari (La Maestà Mastering)
Registrato al Macello Recording Studio di Rivoli (TO), luglio/agosto 2016

Con la partecipazione dei Nadàr Solo in Dinosauri:
Matteo De Simone: voci, basso, pianoforte, chitarre
Federico Puttilli: chitarre elettriche
Andrea Dissimile: batteria


Prodotto da Salvario, Beta Produzioni
Foto di Giuseppe Campanale
Artwok di Claudia Altavilla


Link:

Fbwww.facebook.com/salvario.musica
Instagram: www.instagram.com/salvario
http://www.martelabel.com/

 

BIOGRAFIA

Salvario è un cantautore pugliese, nato e cresciuto musicalmente in provincia di Taranto. Nel 2013, dopo l`esperienza come cantante-chitarrista del trio rock Karma in Auge, decide di trasferirsi a Torino, proprio nel quartiere San Salvario da cui prende il nome. Qui nascono le prime canzoni, raccolte in un Ep (2015), frutto della collaborazione con i Nadàr Solo, storica band torinese, a cui affida la produzione artistica.

Da qui ha inizio anche l`attività live, che lo porta a esibirsi nei club con la propria band o da solo, chitarra-voce. Nell`estate del 2016 registra il suo disco d`esordio, che verrà pubblicato nella primavera del 2017. Attitudine rock unita alla tradizione della canzone pop italiana.