Se mi copri rollo al volo<small></small>
Italiana − Folk

Novi

Se mi copri rollo al volo

2017 - Vrec
19/10/2017 - di
Si può definire debuttante un artista che ha collaborato con gente del calibro di Dario Fò, Ascanio Celestini, Bandabardò e Zen Circus? In un certo senso sì, visto che Se mi copri rollo al volo è il primo lavoro che porta unicamente la sua firma. Novi, già conosciuto al pubblico come una delle due metà dei Gatti Mézzi, arriva al suo primo album solista dopo sei dischi con quello che è stato il suo principale percorso artistico.

E se il suo compagno storico Francesco Bottai ha mantenuto uno stile più vicino al loro classico folk-dialettale, Tommaso Novi ha deciso di staccarsi dalle trame sentite in tanti anni di carriera, andando a proporre qualcosa di più vicino a un concept album cantautoriale. Con l`amato pianoforte ad accompagnarlo in ogni passaggio dei nove brani, Novi va a creare un lavoro omogeneo e con un senso, carico di ironia e metafore (principalmente videoludiche), in cui ogni pezzo ha una connessione con il successivo. Il tutto condensato in ventotto minuti fatti di testi e sottotesti, cose dette e cose da intuire o codificare, il tutto senza perdere di vista il punto focale del lavoro.

Tommaso Novi, oltre a fare il musicista, è anche un musicoterapista e da qui fa partire il suo viaggio, il suo gioco, all`interno di una generazione che sta crescendo a contatto strettissimo con la tecnologia. Con un pop abbastanza canonico, condito da qualche spunto che richiama altri cantautori nostrani ( Calcutta su tutti) e da ballate che risultano la parte meglio riuscita del lavoro, ci porta in un mondo fatto di persone virtuali mai viste che però sono i nostri “nuovi” amici ( Paolo Luposcuro), un mondo di bambini che fanno le bizze ( Non me lo levate il computer, Non me lo levate il computer bis), un mondo in cui i videogiochi sono un`alternativa più divertente della realtà stessa. E sotto uno strato di finta ingenuità si va a scavare a fondo nella mente di questa generazione allo sbando ( come la definisce Novi stesso). Una mente in cui anche il rapporto con l`altro sesso visto come fosse un videogame ( la magnifica I tuoi vestiti da cosplay).

Tommaso Novi nel suo debutto solista ci regala un lavoro che va esplorato, che va ascoltato più che sentito, e che in alcune parti va anche capito. I riferimenti alla cultura pop anni `10 sono tantissimi e spesso poco comprensibili al grande pubblico ma il senso è ben chiaro. Se mi copri rollo al volo è un disco a cui va data più di un`opportunità perché forse al primo ascolto può lasciare il sapore di un disco innocuo e leggero ma con un po` di approfondimento esplode in tutta la sua forza.

 

Track List

  • Senza i denti
  • Mi sono scavato la casa
  • I tuoi vestiti da cosplay
  • Philips a 4 velocit√†
  • Non me lo levate il computer
  • Non me lo levate il computer bis
  • Paolo Lupo Scuro
  • Bacio a frigo aperto
  • Siamo venuti a vederti suonare