The Spectaculis<small></small>
Italiana − Pop − electro pop

Lapingra

The Spectaculis

2016 - Aoisland
22/02/2016 - di
In Italia c’è un grosso problema: ci si vergogna a fare musica spudoratamente pop. Se questo fatto abbia poi delle ripercussioni anche sul livello della qualità del mercato mainstream, non è questo il momento più adatto per affermarlo; in ogni caso sempre di più vengono sfornati mischioni dalle forti venature pop ma con risultati perlopiù fallimentari (quando non tendenti al ridicolo).

Grazie al favore di qualche divinità, i Lapingra riescono a non porsi questo problema e mostrarsi al mondo con tutto il loro amore per le melodie, l’allegria e la musica dai mille colori.

Arrivati al loro secondo lavoro in studio con The Spectaculis, concept basato su una ragazza peruviana che misteriosamente si ritrova nella Roma imperiale durante il I secolo dopo Cristo, i nostri ci fanno capire che hanno la piena padronanza della loro musica e delle loro capacità di piegarla ai propri desideri (che poi cos’è il ‘pop’ se non questo?).

Dopo l’intro monumentale e polifonico di Fi Fi Mariella veniamo anche noi catapultati in un mondo parallelo immaginato dal gruppo, dove si passa (anche all’interno del solito brano) da un estremo all’altro, dalle canzoncine alla Trio Lescano alla dance, dal soul all’hip hop, dall’inglese all’italiano.

Il risultato di questa scommessa è incredibilmente positivo, e i Lapingra disegnano autorevolmente la visione 2016 di quella visione del pop che cinquanta anni fa aveva fulminato quel genio di Brian Wilson, che regalò ai compagni di viaggio Beach Boys quell’eterno capolavoro di Pet Sounds, seguito a ruota da Lennon/McCartney con l’ugualmente incredibile Sgt. Peppers.

Nella riuscitissima successione di strumentazioni ed arrangiamenti pezzo dopo pezzo i Lapingra riescono a costruire un piccolo castello delle meraviglie, che però mostra il suo punto debole nella mancanza di veri e propri ‘pezzoni’, la concretezza di mettere dentro le hit affidandosi invece alla completezza dell’intero.

Quasi un’occasione mancata, quindi, ma non così tanto da impedire a The Spectaculis la possibilità di entrare tra i migliori dischi nazionali del 2016.

Track List

  • FI FI MARIELLA
  • THE SPECTACULIS
  • FUTURISSIMA SHOW
  • THE GIRL FROM PERĂ™
  • EAT A MANDARINO
  • SEVEN RUSTY BLADES
  • BE FRIEND OF COCTEAU
  • BLACK BANDANA
  • SANDRA PA TI
  • HOTEL BANANA
  • SPITTING IN THE RAIN
  • RADIO BEETHOVEN