Recensioni Musica Jazz-blues-black

Blues, Jazz, Soul, Gospel, Impro, Rap

  • Nico Gori Sea Side Quartet Opposites

    Pietro Cozzi − È un progetto ricco di spunti questo Opposites, più di due ore e mezza di musica dove il jazzista fiorentino Nico Gori racconta le sue diverse anime e mette in fila tutte le sue influenze. “Tanta roba” direbbero i ragazzi...... continua

  • George Cables The George Cables Songbook

    Fausto Gori − “Penso che bisogna veramente essere sensibili al patrimonio che ci è stato donato e poi andare avanti e trovare la propria voce". Su questa frase si poggia gran parte dell’arte pianistica e musicale di George Cables che sulla...... continua

  • Jude Johnstone A Woman`s Work

    Giuseppe Verrini − Jude Johnstone è un’artista molto apprezzata negli Stati Uniti e a livello internazionale, ma è poco conosciuta nel nostro paese. La maggior parte delle persone  la ricorda come autrice del brano  Unchained, contenuto...... continua

  • Chris Bergson Band Bitter Midnight

    Pietro Cozzi − L`esterno urbano notturno che lo circonda nella foto di copertina, in un sempre affascinante bianco e nero, dice già molto della ricercatezza del personaggio, un raffinato newyorkese di Manhattan. Si direbbe una cover da disco jazz, e certo...... continua

  • Reed Turchi Tallahatchie

    Maurizio Galli − Cresciuto nella Swannanoa Valley (Carolina del Nord) Reed Turchi in tenera età si avvicina alla musica suonando dapprima il piano e concentrandosi sul boogie woogie e sui tipici stili di New Orleans, in un secondo momento rimarrà...... continua

  • Gabriel Delta Band Hobo

    Laura Bianchi − Di solito, quando si parla di Argentina in musica, viene in mente la sua espressione più famosa e riuscita, il tango, ma difficilmente si pensa che le distese sconfinate della pampa possano ispirare anche un altro genere, il blues; se si...... continua

  • C.o.d. Trio Odd Original Songs

    Vittorio Formenti − Il C.O.D. Trio é una formazione milanese composta da Biagio Coppa (sax), Gabriele Orsi (chitarra) e Francesco Di Lenge (batteria). Già dalla composizione dell`organico, che non prevede la presenza del contrabbasso, ci si aspetta un...... continua

  • Coco Montoya Hard Truth Hard Truth

    Mauro Musicco − Nato Enrico, in quel di Santa Monica, California, dove va a spegnersi la Route 66, Coco Montoya appartiene alla generazione dei blue axeman cresciuta lontano dalle grandi lune fertili del blues ma contagiati dal lato elettrico della forza, bruciati...... continua

  • Otis Taylor Fantasizing About Being Black - Otis Taylor

    Mauro Musicco − Se ne sta sotto un cappello nero, la tesa abbassata, scomposta, il vestito a strati, blusa di panno, camicia di jeans, maglia, sciarpa, barba invadente. Così agghindato Otis Taylor ti guarda lupino, paziente, fiero, forte di un pensiero...... continua

  • Rosario Bonaccorso A Beautiful Story

    Vittorio Formenti − Rosario Bonaccorso é un compositore e bassista siciliano molto apprezzato nell`ambiente jazzistico internazionale anche se forse meno noto di quello che meriterebbe. Artista maturato in collaborazioni con nomi quali Elvin Jones, Benny Golson,...... continua

  • Musica Ex Machina Sfarinati di cereali per alimentazione umana

    Riccardo Santangelo − Potremmo continuare a domandarci per l’eternità “Cosa è il jazz?”. O in altro modo “Cosa oggi è jazz?”. Ognuno di noi potrebbe argomentare la sua posizione senza aver smentita, ma certamente non...... continua

  • Eric Bibb Migration Blues

    Mauro Musicco − Eric Bibb lascia le arie rilassate, appagate, collettive, di The Happiest Man in the World, per approdare a Migration Blues. E’ nel titolo l’urgenza dell’argomento che scuote ormai ogni nostra comoda certezza. Il blues cade su...... continua

  • Taj Mahal Labor of Love

    Aldo Pedron − Questo disco nasce grazie a Tim Duffy, fondatore nel 1994 della Music Maker Relief Foundation, una organizzazione non-profit dedicata ad aiutare gli eroi e i veri pionieri delle tradizioni musicali del Sud (soprattutto i musicisti locali di Nord e...... continua

  • Tom Harrell Something Gold, Something Blue

    Pietro Cozzi − Una line-up a due trombe – abbastanza inconsueta per il jazz – è il focus stilistico di questo disco del decano Tom Harrell, apprezzatissimo musicista arrivato al suo quinto decennnio di carriera e alle nona uscita per l`etichetta...... continua

  • Little Steve & The Big Beat Another Man

    Angela Frigerio − Per chi non fosse fatto per stare fermo non si può che consigliare l’album d’esordio di Little Steve & The Big Beat, recente band rythm ‘n’ blues olandese che, dopo un rapido successo, grazie all’EP...... continua

Carica altre Recensioni

News MescalinaVedi Tutte

News iscrittiVedi Tutte

Eventi MusicaVedi Tutti