Recensioni Musica Jazz

  • Van Morrison Versatile

    Fausto Gori − Versatile non è solo il titolo del suo ultimo disco, è  una definizione sintetica e autobiografica che da sola riesce a riassumere l’infinito percorso musicale di uno dei più grandi artisti della nostra epoca. La...... continua

  • Woody Shaw At Onkel Po`s Carnegie Hall Hamburg 1982

    Fausto Gori − Ci sono grandissimi musicisti a cui la vita non è stata grata, anzi.  Il grande trombettista americano Woody Shaw è uno di questi. Infatti, se per influenza e capacità lo possiamo considerare tra i più innovativi,...... continua

  • ANGELICA SAUPREL SCUTTI NIAGARA RENDEZ-VOUS

    Alfonso Fanizza − Un ritorno inaspettato ma, d’altra parte, atteso e sperato. Ci occupammo d’Angelica Sauprel Scutti nel lontano 2006 con il disco d’esordio Pomeriggi similabissali che tanto ci aveva colpito e ci aveva fatto sperare in...... continua

  • Freddie Hubbard Quintet At Onkel Pö`s Carnegie Hall-Hamburg 1978

    Pietro Cozzi − Ascoltare questo live è un po` come attraversare per un`ora e mezza il cuore e il cervello dell`“evento-jazz” come ce lo aspettiamo. Anzi: respirarne l`umore e il sudore. Siamo nell`autunno 1978 sul palco di uno storico locale...... continua

  • Francesco Orio Trio Causality Chance Need

    Vittorio Formenti − Francesco Orio nasce a Cremona nel 1988 e cresce formandosi con una solida base di studi classici al pianoforte per poi virare al jazz in età precoce. Questo lavoro ne rappresenta l’esordio in trio, accompagnato da Fabio Crespiatico al...... continua

  • Rosalynn Robinson Times Remembered

    Corrado Ori Tanzi − Qualcuno dica ad Alac Sinner che può tornare. Può riprendere il suo ruolo di investigatore privato, camminare sui marciapiedi di New York City, prendersi le botte nei vicoli, fumarsi le sigarette che vuole dove si può e chiudere...... continua

  • Oyster Oy

    Vittorio Formenti − Oyster è un quartetto composto da Matteo Cuzzolin (sassofono), Demetrio Bonvecchio (trombone), Marco Stagni (contrabbasso) e Filip Milenkovic (batteria) che con questo Oy esordisce sotto l`egida dell`etichetta indipendente Piccola Orchestra...... continua

  • Enrico Pieranunzi Mads Vinding Alex Riel Yesterdays

    Pietro Cozzi − Registrato dal vivo alla Copenhagen Jazzhouse nel novembre 1997, e meritoriamente ritrovato e rimesso a nuovo dalla Stunt Records, questo disco si ricongiunge dopo vent`anni al suo “fratellino” in studio, The Kingdom-Where Nobody Dies...... continua

  • Barbara Morrison I Wanna Be Loved

    Corrado Ori Tanzi − A qualche anno dai 70 Barbara Morrison si è ripresentata in studio per tributo alla leggendaria Dinah Washington, la Regina del Blues (e dello Swing) degli anni ’40 e ’50, la voce nera che nulla aveva da temere in un confronto con...... continua

  • Max De Aloe Baltic Trio Valo

    Vittorio Formenti − Combo dalla geometria inusuale questo Baltic Trio guidato da Max De Aloe, armonicista (e anche fisarmonicista) di livello internazionale, completato da Niklas Winter, chitarrista finlandese eclettico e di grande cultura musicale, e dal bassista...... continua

  • Tingvall Trio Cirklar

    Corrado Ori Tanzi − Ci sono uno svedese, un cubano e un tedesco. Martin Tingvall, Omar Rodriguez Calvo, Jürgen Spiegel. E fanno musica. Piano, batteria, basso. Si fanno chiamare Tingvall Trio, ad Amburgo hanno eletto il loro quartiere generale (quartiere St....... continua

  • Jd Allen Radio Flyer

    Pietro Cozzi − Arrivato all`undicesimo disco, mr. JD Allen si conferma come uno dei portabandiera del jazz del terzo millennio. Efficacemente prolifico, dopo l`acclamato Americana (2016) e il suo peculiare percorso nelle radici, il tenorsassofonista di Detroit...... continua

  • Jacqui Naylor & Art Khu Q&A

    Corrado Ori Tanzi − Nona registrazione per la vocalist Jaqui Naylor e primo duetto col compositore, polistrumentista e arrangiatore Art Khu, anche se il connubio non è proprio una novità visto che i due in passato hanno fatto per lungo tempo parte di un...... continua

  • Nico Gori Sea Side Quartet Opposites

    Pietro Cozzi − È un progetto ricco di spunti questo Opposites, più di due ore e mezza di musica dove il jazzista fiorentino Nico Gori racconta le sue diverse anime e mette in fila tutte le sue influenze. “Tanta roba” direbbero i ragazzi...... continua

  • George Cables The George Cables Songbook

    Fausto Gori − “Penso che bisogna veramente essere sensibili al patrimonio che ci è stato donato e poi andare avanti e trovare la propria voce". Su questa frase si poggia gran parte dell’arte pianistica e musicale di George Cables che sulla...... continua

Carica altre Recensioni

News MescalinaVedi Tutte

News iscrittiVedi Tutte

Eventi MusicaVedi Tutti