Recensioni Musica Blues

  • Selwyn Birchwood Pick Your Poison

    Maurizio Galli − […] Early this morning/When you knocked upon my door/Early this morning/When you knocked upon my door/I said, Hello Satan/I believe it’s time to go […] Anno Domini 2015. Best New Artist Debut per il 36th Blues Music Award: Don`t...... continua

  • Terlingo Sacchi Blues Quintet Sophomore

    Maurizio Galli − […] Dobbiamo andare e non fermarci finché non siamo arrivati/Dove andiamo?/Non lo so, ma dobbiamo andare […] - Jack Kerouac, On the Road Con il termine viatĭcum si intendeva l’insieme delle cose che una persona...... continua

  • Tommy Castro & The Painkillers Stompin` Ground

    Pietro Cozzi − I colori della California sullo sfondo, il blues di Chicago nel motore e tanto soul nel cuore. Tommy Castro da San Jose la chitarra la sa suonare ma non vuole giocare al guitar hero, preferendo lavorare sullo spirito della canzoni, sulla...... continua

  • Rick Estrin & The Nightcats Groovin` In Greaseland

    Maurizio Galli − C’è da dire che difficilmente all’Alligator Records di Chicago sbaglino un colpo. Anche questa volta con Groovin’ In Greaseland di Rick Estrin e i suoi sodali Nightcats possiamo affermare che da quelle parti hanno proprio...... continua

  • Van Morrison Roll With The Punches

    Fausto Gori − A settantadue anni compiuti Van Morrison continua (come sempre) il suo percorso artistico lontano da circuiti rock, sonorità modaiole e grandi palcoscenici. Lo splendido Keep Me Singing dello scorso anno (suo miglior album del nuovo...... continua

  • Gospel Book Revisited Want You Keep Me Wild? Introducing Gospel Book Revisited

    Marcello Matranga − Fusion? Sì. Perchè no? Questa la sensazione suscitata da un mini CD in uscita il 27 Ottobre, che mescalina.it è molto contenta di potervi anticipare. Loro sono i Gospel Book Revisited. Dal nome qualcosa si potrebbe cominciare ad...... continua

  • Rudy Rotta Volo sul mondo

    Maurizio Galli − Volo sul mondo/mi perderò/guardo il sole e/lì suonerò/parlo con Dio/a modo mio…» Con queste parole - tratte dall`incipit del brano che da` il titolo al suo ultimo cd – che racchiudono al loro interno il suo...... continua

  • Kai Strauss Getting Personal

    Fausto Gori − Il blues ha un’attitudine musicale e culturale non certo dettata dal colore della pelle o dal vivere in un determinato luogo. Qui è il cuore, l’anima che comanda; ovviamente i protagonisti delle origini (schiavi, lavoratori,...... continua

  • The Cash Box Kings Royal Mint

    Maurizio Galli − The Cash Box Kings play with real taste and feel. Not only is it good blues but it’s a jumping good time, too! I ain’t lyin’!” parola del leggendario bluesman Charlie Musselwhite. I Cash Box Kings sono una band di...... continua

  • The Magic Bones Shakes Your Bones

    Fausto Gori − “E’ da quando avevo tredici anni che suono blues…”.  Una breve frase ma già significativa che ci dice già qualcosa sulla credibilità musicale di Emiliano Degl’Innocenti (già...... continua

  • Snake Oil Limited The Hiss You Can t Miss!

    Maurizio Galli − Ebbene sì, possiamo affermare senza timore di smentita che il blues italiano sta vivendo un periodo ben fertile sia in termini di proposte sia di qualità. Non passa, infatti, quasi settimana che non ci sia una nuova proposta musicale....... continua

  • Monster Mike Welch & Mike Ledbetter Right Place, Right Time

    Mauro Musicco − Possono trascorrere decenni prima di incontrare chi stai cercando. Come una vergine al tombolo in paziente attesa del cavaliere “Monster” Mike Welch a lungo si è guardato in giro. Venticinque anni sono passati a infilar...... continua

  • Watermelon Slim Golden Boy

    Maurizio Galli − Bill Homans in arte Watermelon Slim è un artista che ha iniziato a esibirsi negli anni ’70 legando il suo nome a diversi musicisti blues del calibro di John Lee Hooker, Champion Jack Dupree, Bonnie Raitt, Country Joe McDonald e Canned...... continua

  • Rev. Sekou In Times Like These

    Mauro Musicco − Prete vero il Rev. Sekou di In Times Like These. Chioma rasta, lunga, invidiabile, esce dal solco della più genuina tradizione della chiesa riformata nord-americana dove ogni fedele è anche ministro di culto, dove ogni mezzo è...... continua

  • Taj Mahal & Keb` Mo` Band TAJMO

    Aldo Pedron − Taj Mahal nome d’arte di Henry Saint Clair Fredericks nato ad Harlem, New York, il 17 Maggio 1942 e Keb’Mo’, nome d’arte di Kevin Moore nato a Los Angeles, California il 3 Ottobre 1951 sono per nostra fortuna approdati ad una...... continua

Carica altre Recensioni

News MescalinaVedi Tutte

News iscrittiVedi Tutte

Eventi MusicaVedi Tutti