Recensioni Musica Americana

Roots, Songwriting, Country, Southern, Other Americans, Folk, Bluegrass & Old Time, Rock

  • Wildie Lost & Gone

    Andrea Carianni − Mi chiedo spesso se abbia ancora senso, oggi, stupirsi di come certi tòpoi musicali tradizionali abbiano oltrepassato più e più volte i confini geografici di storica appartenenza. A questo proposito un caso emblematico non puo`...... continua

  • The Wynntown Marshals The End of the Golden Age

    Fausto Gori − Ci sono albums e musicisti che appartengono in toto a luoghi e tradizioni musicali, figli di una naturale visione artistica dove la musica si confonde con la cultura e l`ambiente circostante e viceversa, ma la band scozzese di Edinburgo dei The...... continua

  • Charlie Parr Stumpjumper

    Claudio Giuliani − Charlie Parr è uno strano personaggio, cantante e chitarrista, musicista out of time, fuori dal tempo, promotore di sonorità e di un background arcaico intriso di folk, country blues, di sputi bluegrass e sentieri old time;...... continua

  • The Sideshow Tragedy Capital

    Pietro Cozzi − Introdotto da una citazione di Paul Éluard, poeta surrealista francese, che incita alla conoscenza e alla trasformazione (socialista) del mondo, Capital, dei texani The Sideshow Tragedy, sfida l`ascoltatore a confidare una volta di...... continua

  • Sufjan Stevens Carrie & Lowell

    Fausto Gori − Sufjan Stevens è tornato alla musica che più gli appartiene, ovvero a quell`essenza folk, tra strumentazioni acustiche, cori femminili e piccole aggiunte elettroniche, che gli ha permesso di fare due dischi notevoli come Seven Swan e...... continua

  • Malcolm Holcombe The RCA Sessions (Deluxe Edition DVD+CD)

    Andrea Carianni − “Non proprio country, da qualche parte oltre il folk”. Rolling Stone esordiva così per tentare di descrivere la musica di Malcolm Holcombe, North Carolina, classe `55, leggenda underground del folk americano. L`aggettivo...... continua

  • Session Americana Pack up the circus

    Giuseppe Verrini − Session Americana è un collettivo di musicisti ad “assetto variabile”, la formazione infatti varia fino ad arrivare ad una dozzina di musicisti. Non è un vero e proprio supergruppo, ma è composto da bravi...... continua

  • Point Quiet Ways and needs of a night horse

    Giuseppe Verrini − Point Quiet chi ? Non li conoscevo proprio, mai neanche sentiti nominare, ho letto che erano olandesi e ho messo con molte perplessità il disco nel lettore. Sorpresa !!  Un’altra pepita (ma sono infinite?) che esce dalla grande...... continua

  • Calexico Edge Of The Sun

    Roberto Contini − I`m not from here (¿De dónde eres?) I`m not from there (¿A dónde vas?) Where am I going? (¿De dónde eres?) Should I care? (¿A dónde vas?) … (Cumbia de Donde) I Calexico sfornano un...... continua

  • Elisabeth Cutler Polishing Stones

    Laura Bianchi − Da anni Elisabeth Cutler, americana di Boston, con trascorsi a Nashville e ora italiana di adozione, sperimenta in diversi territori musicali; esperta conoscitrice degli strumenti (ha infatti iniziato a farsi strada nell`ambiente come...... continua

  • Dom Flemons Prospect Hill

    Nicola Perfetti − La rivitalizzazione della musica tradizionale è uno dei più vivaci ed interessanti movimenti della scena americana. Una nicchia del music business si sta dedicando a spulciare le ingiallite pagine del libro delle canzoni popolari e a...... continua

  • James McMurtry Complicated Game

    Andrea Furlan − Carattere arcigno e spigoloso, burbero e per niente allineato, texano tutto d’un pezzo, incarnazione del loner che affronta la vita senza sconti, James McMurtry è un narratore di straordinaria levatura, capace di delineare con pochi...... continua

  • Sugar Ray Dogs Mexi-Cola

    Giuseppe Verrini − Dopo l’eccellente secondo album, Sick love affair del 2013, la band pavese degli Sugar Ray Dogs ritorna con questo nuovo lavoro  intitolato Mexi-Cola. Guidati da Ernani Ray Douglas Natarella, che ha composto anche tutti i brani, con ...... continua

  • Ryley Walker Primrose Green

    Fausto Gori − Quante volte nel corso degli anni è stato evocato il fantasma di Tim Buckley, di John Martyn, di un David Crosby o di un Bert Jansch? Si potrebbe dire abbastanza spesso, ma che tutti e quattro i nomi fossero accomunati nell`anima di un solo...... continua

  • Ila & Her Fellows Ila & Her Fellows

    Gianmario Ferrario − Ila è una cantautrice genovese che avevamo già conosciuto e apprezzato nella sua veste di cantautrice pop, attraverso il progetto Ila and the Happy Trees. Le capacità musicali di questa ragazza sono davvero interessanti tanto...... continua

Carica altre Recensioni

News MescalinaVedi Tutte

News iscrittiVedi Tutte

Eventi MusicaVedi Tutti