Recensioni Musica Americana

Roots, Songwriting, Country, Southern, Other Americans, Folk, Bluegrass & Old Time, Rock

  • Shurman East Side of Love

    Claudio Giuliani − Bello! East Side Of Love è un bel disco, sano e dinamico, sveglio e determinato; un disco operoso al servizio di un classicismo rock-roots che affonda le proprie radici in un suono per certi versi tradizionalista, ma che trabocca...... continua

  • Willie Sugarcapps Paradise right here

    Andrea Furlan − Frog Pond è un palco all’aperto nel retro di una fattoria a Silverhill, Alabama, dove, ispirate dalla famosa serie di concerti Midnight Rambles organizzati da Levon Helm, hanno luogo lunghe jam informali all’ombra di un cedro...... continua

  • Jama Trio Out of this world

    Arianna Marsico − Out of This World è il secondo LP di Jama Trio, dopo 11:11 (2015), ed è stato inciso dopo il tour per il Texas realizzato in crowdfunding. Il bagno nelle acque del Colorado ha ulteriormente arricchito il suono del trio formato da...... continua

  • Ian Siegal Jimbo Mathus IAN SIEGAL & JIMBO MATHUS WAYWARD SONS

    Mauro Musicco − Questo il titolo: Wayward Sons. Come dire di figli spostati, ribelli, fate voi e loro sono Jimbo Mathus e Ian Siegal. Ovvero, Dio li devia e poi li accoppia. Un lavoro concreto, senza tanti fronzoli, la cattura, istant live, di un concerto...... continua

  • Hernandez & Sampedro Dichotomy

    Gianni Zuretti − Luca “Hernandez” Damassa & Mauro “Sampedro” Giorgi, da Ravenna, con  Dichotomy,  sempre per la Route 61 Music, sono alla seconda prova dopo quell’esordio, Happy Island (2013), che ci segnalò che...... continua

  • Michael McDermott & The Westies Six On The Out

    Laura Bianchi − Six on the out è un giro nell`America più autentica, vissuta da gente che lotta ogni giorno, sogna e cerca di costruire il proprio presente a partire dagli sbagli del passato. Un viaggio nella vita reale, fatta di cadute e risalite,...... continua

  • Hayes Carll Lovers And Leavers

    Pietro Cozzi − Prima di tutto sono storie, da ascoltare con pazienza e rispetto: Hayes Carll ce le offre così, nel suo nuovo Lovers & Leavers, il quinto lavoro dopo cinque anni di silenzio da KMAG YOYO (2011). Dieci storie intime che incrociano un...... continua

  • Loudon Wainwright Iii Album III

    Gianni Zuretti − Dopo 45 anni di altalenante carriera Loudon Wainwright III con il recente Haven’t Got The Blues (Yet) (2014), che consigliamo vivamente, a chi lo avesse perso, di procurarselo, ha ribadito di essere in forma, di vivere quasi una seconda...... continua

  • Loudon Wainwright Iii Attempted Mustache

    Gianni Zuretti − Dopo 45 anni di altalenante carriera Loudon Wainwright III con il recente Haven’t Got The Blues (Yet) (2014), che consigliamo vivamente, a chi lo avesse perso, di procurarselo, ha ribadito di essere in forma, di vivere quasi una seconda...... continua

  • Carrie Rodriguez + The Sacred Hearts Lola

    Claudio Giuliani − Riccioli neri e labbra di fuoco, occhi penetranti e un violino che ti inchioda e ti infila un cappio al collo trascinandoti sulle onde delle suggestioni. Carrie Rodriguez, nata il 31 luglio 1978, bene o male in questi ultimi anni dovremmo tutti...... continua

  • The Long Ryders Final Wild Songs

    Luciano Re − This isn’t about Strummer and Jones This isn’t about Lennon and Mc Cartney This isn’t about Sacco and Vanzetti This isn’t about Leopold and Loeb This is about two guys called….. Si era intorno alla metà degli...... continua

  • Daniele Tenca Love Is The Only Law

    Gianni Zuretti − Con colpevole ritardo ci occupiamo di questo album che merita di entrare in carrozza nella short list dei dischi che andremo a segnalare a fine 2016 ma si sa, come diceva un noto comico, “a volte la Pasqua cade alta, a volte...... continua

  • Alison Brown The song of the banjo

    Laura Bianchi − Per una volta, le etichette non riescono a definire questo album della virtuosa del banjo Alison Brown, una delle interpreti più capaci e sensibili di questo complesso strumento. The Song of the Banjo si apre col brano omonimo, una cavalcata...... continua

  • Betta Blues Society ROOTS

    Carlotta Garavaglia − Non poteva che chiamarsi Roots, il secondo album, dopo Betta Blues Society del 2010, dei Betta Blues Society, un vero e proprio omaggio alle origini del loro genere musicale e a quelle di gran parte della musica moderna. Undici tracce che arrivano...... continua

  • The Orphan Brigade Soundtrack To A Ghost Story

    Claudio Giuliani − C’è della magia in questo disco!! un disco decisamente intrigante e che ha la capacità di erogare cento e più suggestioni; un disco che non ti stancheresti mai di (ascoltare, in cui  ogni volta percepisci un respiro...... continua

Carica altre Recensioni

News MescalinaVedi Tutte

News iscrittiVedi Tutte

Eventi MusicaVedi Tutti