Love Manifesto<small></small>
World − World − future soul

Black Beat Movement

Love Manifesto

2016 - Universal/ Grande Onda
08/02/2016 - di
Love Manifesto è l`album che si può ascoltare mille volte al giorno senza essere mai stanchi. Hai una cena? lo metti come sottofondo. Guidi? Metti in ordine? Cucini? lo metti con il volume al massimo, lasciandoti andare ed accompagnando i beat con il corpo. Ma, allo stesso tempo, è un album che potremmo definire ambient, non mi stupirei se lo sentissi andare nei locali più cool.

I creatori di questo bellissimo lavoro sono i Black Beat Movement. Un collettivo milanese di sei musicisti. Giovani promesse e musicisti di gruppi già avviati italiani, Vallanzaska, Rezophonic e Rootical Foundation, hanno fuso le loro diverse caratteristiche in maniera perfetta. Suonano insieme dal 2012, hanno all`attivo un ep omonimo, un album D-Leaks e un singolo realizzato con Bunna, Aflame

Il 2016 è l`anno dell`album con la “a” maiuscola: Love Manifesto, per La Grande Onda e Universal. 

Si apre con Intoxicated, che contiene anche uno dei tanti featuring dell`album, nello specifico quello con il rapper Tormento. Inizio col botto, un groove pazzesco che ti prende e scaraventa dentro l`album. Capisci subito di dover andare a fondo delle tredici tracce.

Dopo i primi 3 minuti e nove secondi l`andamento si fa morbido. Si snoda un reticolato di ritmi black tenuti insieme dall`elegante voce di Naima Farao` e da una costante soul rintracciabile in tutti i brani.

Il soul chiama a raccolta gli altri generi come il jazz che troviamo in Into the space, Elle e Home ed il pop in Interwine. Suoni ed atmosfere urban si ritrovano in Effetto Collaterale ft Musteeno, che tra l`altro è l`unico brano cantato in italiano, e No Latency. Tra i suoni black non poteva certo mancare un po` di funky. Lo si ritrova in coppia ad un rappato di gran classe, quello di M1 Dead Perez, in The Plot ft ed a suoni pop in Outta Town ft Raphael.

Love manifesto contiene tante collaborazioni importanti e tanti generi che trovano un amalgama perfett creando il marchio di fabbrica dei Black Beat Movement. Ascoltarlo fa dimenticare di avere a che fare con un gruppo italiano. Band come queste, che fanno parte dell`underground della musica del nostro paese, meritano di avere un eco maggiore. 

E quindi chapeau!

 

 

 

Track List

  • Intoxicated feat. Tormento.
  • A new dawn
  • Into the space
  • The plot feat M1 Dead Prez
  • Elle
  • Home
  • Interwine
  • Outta Town feat Raphael
  • Ruck my face
  • Goosebumps feat Estel Luz
  • No Latency
  • Effetto collaterale feat Musteeno
  • Over the words

Black Beat Movement Altri articoli