Mi sento indie
Emergenti − Songwriting − pop

Andrea Piermattei

Mi sento indie

2017 - IRMA records
25/02/2017 - di
Il progetto di sviluppo della produzione musicale indipendente denominato Mi sento Indie ha selezionato dodici artisti con altrettanti ep, con l`obiettivo di premiare l`innovazione e la creatività. Mi sento Indie è promosso da IRMA records, M.E.I. che hanno selezionato due band al mese con un ep distribuiti tramite le Librerie Coop e suonato nelle radio del circuito delle Radio Coop. Tra gli artisti selezionati c`è Andrea Piermattei che indubbiamente rientra nei criteri definiti da tali propositi e che nel 2016 era uscito col primo album da solista Ogni parola suona, in collaborazione del chitarrista Stefano Campetta. 

   In Mi sento Indie propone cinque tracce legate da un pop/folk contagioso che sembrano voler cancellare l`inquietudine, le delusioni e un malessere, nascosto da una divertentissima ironia, sostenuta da una scrittura capace di attirare l`attenzione, senza farsi deviare dall`aspetto musicale. Il cantautore abruzzese che nel 1997 ha vinto Vocidomani e ha aperto concerti di artisti come Neffa, Avion Travel e Samuele Bersani, riesce a coinvolgere l`ascoltatore e farlo sorridere con frasi come “il mio sogno è vederti nuda e legata fuori da una funivia/ ti prego scrivimi quando arrivi solo dove non sarai più mia”, pur parlando di una delusione, che costringe Piermattei a dover ricorrere al Mascalese per dimenticare. C`è una sorta di autoironia nel far iniziare Meno male con lo scroscio di una doccia, per far apparire i suoi brani "canzonette", mentre in realtà raccontano spesso un malessere, in questo caso derivante dalle delusioni dell`essere musicista “ti sei venduto per della musica, ma sempre meglio che vendere musica … artista è in assoluto la parola più abusata è tutta colpa degli anni Novanta, stavolta se va bene mi compro una panda”.

   Andrea Piermattei in questo ep riesce davvero a presentarsi come un cantautore pungente quanto attento, con grande capacità nei testi, nel gioco con le parole e buona capacità interpretativa.

Track List

  • Inutile
  • Meno male
  • Bellinzona
  • Piermasei
  • Mascalese