Addis Zemen - Album d'esordio di Fahbro (Psalm Collective)

Addis Zemen - Album d'esordio di Fahbro (Psalm Collective)


12/12/2017 - News di Subaddict

‘Addis Zemen’, il cui significato in amarico si esplicita in ‘Nuova Era’, è il primo Ep ufficiale del producer Fahbro, che arriva dopo il singolo ‘Madiba’ prodotto con Psalm Collective, con la partecipazione di una delle voci più rappresentative del panorama reggae Uk come Macka B e il cui dub mix è stato curato da Paolo Baldini (Alambic Conspiracy - Dub Files).

 

Otto brani diretti e decisi sulla direzione da prendere: Uk Dub, Roots e Reggae sono le sonorità che vengono esaltate in ‘Addis Zemen’, sia nella sostanza che nella forma; ogni brano vocale ha il suo relativo Dub mix, una strumentale arricchita da effettistica di genere (delay, riverberi, phaser..) e rivisitata nell’arrangiamento secondo tecniche specifiche.

Nei brani molti featuring interessanti, a partire da Sista Awa (interessantissima voce femminile del panorama reggae internazionale) nella traccia di apertura ‘My Eyes’, Dan I (Imperial Sound Army) con ‘Run come rally’, Kazam Davis (King- ston, Jamaica) con ‘Beat of my heart’ e Mannaroman con ‘Praises’.

‘Addis Zemen’ è ulteriormente arricchito dalla presenza di musicisti come Brother Martino (flauto), Mandelion (mandolino, Miacola (tromba), Luca Dread (melodica), Gianni De Donno (fisarmonica), No Finger Nails (dub mix) che aggiungono un tocco di misticismo e raffinatezza ad un lavoro discografico completo, maturo.

 

Fahbro, all'anagrafe Fabrizio Fiorilli, classe '86, fin dall’inizio si appassiona e avvicina alla musica, grazie anche a suo fratello maggiore, Viktor, concentrandosi, in particolare, sull'aspetto culturale e sul messaggio della Black Music. Nel 2010, insieme ad altri attivisti, crea un collettivo chiamato PSALM (Powerful Souls and Lighted Mind). Nel 2015, Psalm Collective produce la prima release in vinile chiamata Footsteps of Madiba, con la collaborazione di artisti quali Macka B e Paolo Baldini. Nel 2016 Fahbro si trasferisce a Bologna dove inizia a collaborare con artisti come Dj Lugi e the Mixtapers. Il 2017 è l’anno di ‘Addis Zemen’, un nuovo inizio, un viaggio a cavallo tra dub e reggae ricco di messaggi che catapulterà l’ascoltatore in un mood danzante ma al contempo riflessivo e meditativo.

 

Web:
www.facebook.com/psalmcollectivesound

www.4weed.net