Deep il primo singolo estratto da Beyond The Line

Deep il primo singolo estratto da Beyond The Line


23/06/2017 - News di All Music News

Deep il primo singolo estratto da Beyond The Line il disco inedito di Elisa Mini,  una jazz singer che desidera andare
oltre la linea, oltre il tempo e lo spazio per crearne di nuovi.

Beyond The Line , il primo lavoro discografico di Elisa Mini, nasce dalla sintesi delle esperienze musicali fatte nel jazz ma non solo, contiene i colori della musica brasiliana, dello Choro, del rock e della musica cantautorale anglo-americana. Unica cover del disco il brano “Sea Song”, un omaggio al polistrumentista progressive britannico Robert Wyatt.

E’ uscito il 5 Maggio “Beyond the Line”, l’album di debutto di Elisa Mini, giovane e talentuosa cantante toscana. L’album nasce dalla sintesi delle esperienze musicali fatte dall’artista nel jazz. Un sound contaminato dalla musica brasiliana, dal rock e dai cantautori americani, poeti moderni, che hanno ispirato Elisa negli anni.

“Con questo disco voglio comunicare la possibilità che noi abbiamo come persone  di poter scegliere e poter guardare avanti - rivela Elisa - con la possibilità di non fermarsi mai. Un po' di ottimismo per cercare di risolvere tutti i nostri problemi”.

Diplomata in canto jazz e arrangiamento al conservatorio di Bologna, Elisa Mini, dopo un percorso di intensa attività “live” come solista e corista in diverse formazioni, ha suonato nei più importanti festival nazionali ed internazionali al fianco di artisti come Rosario Giuliani, Enrico Rava, Gianluigi Trovesi. Si è esibita sui principali palcoscenici in Europa, come il premio Tenco Rdv de l’Erdre di Nantes, e in Italia, Umbria Jazz, Iseo Jazz, Jazz Italiano per L'aquila, Torino Jazz Festival con l'Orchestra Nazionale dei Giovani Talenti.

Numerosi anche i lavori in studio di registrazione, tra i tanti i cori in “Amore e furto” di Francesco De Gregori. La cantante toscana presenta ora il suo primo disco da solista in cui è anche compositrice, arrangiatrice e autrice dei testi.

Unica cover dell’album il brano “Sea Song”, un omaggio al polistrumentista progressive britannico Robert Wyatt. “Beyond the Line”, distribuito da Egea, è disponibile dal 5 Maggio, anche sulle principali piattaforme digitali

https://www.youtube.com/watch?v=pesiCRm3BTM