L'8-9-10 giugno la sesta edizione del TRUNERA ROCK FESTIVAL

L'8-9-10 giugno la sesta edizione del TRUNERA ROCK FESTIVAL


10/05/2012 - News di Libellula Music
TRUNERA ROCK SUMMER FESTIVAL 2012
8,9,10 GIUGNO 2012, Piazza Paolo Rossi, San Giuliano Nuovo (ALESSANDRIA).
Sito edizione 2011: www.trunerarock.com - www.facebook.com/trunerarockfestival
 
Venerdì 8 Giugno
Endgame
Dirty wings
The Inspector Dj set (dalle 00,00)
 
Sabato 9 Giugno
Conal Doyle
Sintomi di gioia – www.sintomidigioia.it
Marco Notari & Madam – www.marconotari.it
Bunna Dj Set (Africa Unite) - (dalle 00,00)
 
Domenica 10 giugno
Dada Tra
Gianluca De Rubertis (Il Genio) – www.gianlucaderubertis.it
Il Disordine delle cose – www.ildisordinedellecose.it
 
-----------------
 
Torna anche quest’anno dall’8 al 10 giugno 2012 il Trunera Rock Summer Festival, giunto ormai alla sua sesta edizione.
Una rassegna che fin dal 2007 si pone l’obiettivo di dare spazio ai nomi più importanti della scena musicale alternativa italiana. Dalla prima edizione ad oggi sono saliti sul palco del festival artisti del calibro di Paolo Benvegnù, Dente, Fratelli Calafuria, Bugo, Giorgio Canali, Edda, Perturbazione e molti altri. Il Trunera Rock si oppone all’onnipresenza delle cover band e propone musicisti veri, che hanno il coraggio di scrivere e diffondere le proprie produzioni. La crisi del mercato discografico impone ai musicisti odierni di avere un rigore e una disciplina impensabili. Il musicista del 2012 è una persona in cui, sempre più spesso, convivono svariate abilità (scrivere, suonare, organizzare, programmare pagine web). La musica POP continua a porre la ricerca al centro della propria attività. Il Trunera Rock è l’evento adatto al pubblico attento (lontano dai talent show televisivi) che oggi, nella provincia di Alessandria ed in Piemonte, ha sete di cultura. Come di consueto, anche quest’anno il festival darà spazio a realtà sia locali che nazionali.
 
La rassegna si aprirà l’8 giugno con una line-up dedicata alle più interessanti realtà della scena locale. Sul palco si alterneranno gli Endgame e i Dirty Wings, con un dj set a chiudere la serata.
 
La serata del 9 giugno, dopo l’apertura degli alessandrini Conan Doyle, darà spazio ai big. Sul palco saliranno i Sintomi Di Gioia, una delle band più promettenti ed interessanti a livello regionale. Dopo il primo album “Segnalibro”, uscito nel 2008 e prodotto artisticamente da Cristiano Lo Mele (Perturbazione), nei prossimi mesi vedrà la luce il loro secondo lavoro, che vanta la prestigiosa produzione artistica di Umberto “Moltheni” Giardini. La band alessandrina presenterà in anteprima sul palco del Trunera alcuni brani del nuovo album. A seguire sarà la volta di Marco Notari, accompagnato come sempre sul palco dai Madam. Il cantautore è reduce da una stagione particolarmente fortunata, che lo ha confermato come uno dei fenomeni indipendenti dell’anno: il suo terzo album "Io?" (Libellula/Audioglobe – 16 settembre 2011) ha incantato la critica ed è stato seguito da un tour invernale di oltre 40 date ad impatto zero in collaborazione con Lifegate, mentre il singolo "Le stelle ci cambieranno pelle" (un duetto con Tommaso Cerasuolo dei Perturbazione) è stato programmato in alta rotazione su Radio Rai 2 ed il suo videoclip si è aggiudicato il P.I.V.I. 2011. Inoltre a marzo 2012 è uscito il nuovo ep, "La terra senza l'uomo", in collaborazione con la LAV e Greenpeace. Dal vivo Marco Notari & Madam propongono un concerto in equilibrio tra le sonorità nordiche ed anglosassoni più contemporanee ed il miglior cantautorato italiano.
In chiusura di serata spazio al dj set di Bunna. Fondatore e cantante degli Africa Unite, con tutta probabilità la più importante reggae band italiana, Bunna proporrà il suo esplosivo dj set che non ha bisogno di presentazioni.
 
La rassegna si chiuderà il 10 giugno con una serata ancora una volta ricca di nomi interessanti. Apriranno le danze gli alessandrini Dada Tra. Sarà poi la volta di Gianluca De Rubertis, leader de Il Genio e con il suo primo disco solista “Autoritratti con Oggetti” (Niegazowana/Venus) uscito a fine marzo. Gianluca de Rubertis è certamente uno dei musicisti più apprezzati e stimati della musica indipendente Italiana degli ultimi anni, ed il suo disco d’esordio è un lavoro di rara bellezza, in cui l’autore gioca a giocare con le parole, con le parole che si fanno donna, con le donne che si fanno amore e con gli amori che si fanno parole. Le prime reazioni della stampa sono state entusiastiche (L’Unità, La Stampa, XL, Rumore, Radio 1 ecc.). Accompagnato da una “super” band il concerto di Gianluca è fatto di atmosfere buie, luci improvvise e spazi dinamici in cui la voce tesse un silenzio scuro e intimo. Un live che restituisce tutto il languido che il magnifico disco contiene.
L’onore di chiudere la serata e la rassegna spetterà quindi a Il Disordine Delle Cose, band che ha fatto del live il suo punto di forza, con una performance dal vivo di rara intensità che ha consentito al sestetto di conquistare negli anni un gran numero di estimatori.A due anni dal disco d'esordio e dopo un tour di oltre 100 date tra il 2009 e il 2010, la formazione di Novara torna con un nuovo album, registrato e mixato in Islanda a pochi chilometri da Rejkjavik presso il Sundlaugin Studio con l’ingegnerizzazione di Birgir Jòn Birgisson, manager e fonico dei Sigur Ros. “La giostra” (Cose in Disordine/Audioglobe) è uscito il 29 febbraio 2012, ed ha già incantato la stampa specializzata.Le magiche sonorità verranno riproposte dal vivo in un concerto davvero imperdibile. 
Il TRUNERA ROCK FESTIVAL è organizzato dal Circolo Arci Paolo Rossi. Direzione esecutiva: Fabrizio Bovone. Direzione artistica: Luca Grossi ( Sintomi di gioia).
 
MAIN SPONSOR: Comune di Alessandria, Provincia di Alessandria, Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria, Fondazione CRT, Uniware srl