Rockcontest

Rockcontest

29/o Rock Contest, i 30 partecipanti.


18/10/2017 - di mescalina.it
Dal 24 ottobre al 2 dicembre a Firenze ledizione 2017 del concorso nazionale per artisti e band emergenti. 

29/o Rock Contest, i 30 partecipanti 

Aumentano i premi in palio; i vari vincitori avranno la possibilità di produrre il loro progetto artistico
 


In giuria, tra le prime conferme, Lodo Guenzi (frontman de Lo Stato Sociale), Cosmo (Marco Jacopo Bianchi, uno dei più interessati nuovi talenti della musica italiana) e Max Collini (Offlaga Disco Pax / Spartiti)

La manifestazione è organizzata da Controradio e dall’associazione culturale Controradio Club con il contributo del Comune di Firenze, ed in collaborazione con Regione Toscana (Fondo Sociale Europeo) e SIAE

Firenze, 17 ottobre 2017 - Da 2500 musicisti (in 600 formazioni artistiche) a 30 partecipanti, pronti a sfidarsi a Firenze da giovedì 24 ottobre sul palco del Combo Social Club (via Mannelli 2, Firenze) al 2 dicembre all’Auditorium Flog, quando sarà eletto il nuovo vincitore: è ai nastri di partenza il Rock Contest 2017, il concorso nazionale per artisti e band emergenti che da 29 anni ricerca e seleziona i migliori talenti musicali, dandogli quella visibilità che così tanto serve per far sbocciare una carriera.

Organizzata da Controradio e Controradio Club con il contributo del Comune di Firenze ed in collaborazione con Regione Toscana (Fondo Sociale Europeo) e SIAE - Società Italiana degli Autori ed Editori, la manifestazione vedrà sfidarsi dal vivo 30 giovani gruppi e solisti under 35 provenienti da tutta Italia, selezionati da una giuria di esperti. Tra le novità dell’edizione 2017, la collaborazione con Sugar Music.

I 30 partecipanti dell`edizione 2017 sono (in ordine alfabetico): 43 Factory (Firenze/Londra), Agnello (Palermo), Atlantico (Milano), Berg (Milano), Bonsai Bonsai (Livorno), Bruce Harper (Brescia) Cronofillers (Firenze), Dust & The Dukes (Firenze), Fade Out (Brescia), Fogg (Pisa), Form Follows (Livorno), Fra`n`co (Firenze), La Sonda Cassini (Roma), Lorenzo Marianelli (Pisa), Lupineri (Firenze), Malibu Supersonic (Firenze), Margo Sanda (Brescia), Monologue (Grosseto), Mosche (Roma), Noon (Lecce), Okland (Torino), Peyman S`Oyle (Toscana/Iran), Pijama Party (Siena), Portnoy (Roma), Redtree Groove (Firenze), Roma (Salerno), Soul Troubles (Firenze), Souvlaki (Brescia), Tsao (Alessandria), White Room (Massa).

In ognuna delle 5 serate eliminatorie, a ingresso libero, si sfideranno sei band, che si esibiranno sul palco del Combo Social Club (24-26-30 ottobre), del Glue Alternative Concept Space (31 ottobre), e di BUH! (10 novembre). Grazie al giudizio del pubblico e della giuria specializzata, si qualificheranno due gruppi per ogni appuntamento (con due ripescaggi). Le 12 band uscite dalle eliminatorie accederanno alle semifinali, il 17 e 24 novembre al Glue, e le migliori 6 parteciperanno alla serata finale che si terrà sabato 2 dicembre all`Auditorium Flog (via Michele Mercati, 24/b).

Tra i giudici della finale, vari nomi importanti del giornalismo musicale italiano e affermati musicisti e manager. Tra le prime conferme, Lodo Guenzi (frontman de Lo Stato Sociale), Cosmo (Marco Jacopo Bianchi, uno dei più interessati nuovi talenti della musica italiana) e Max Collini (Offlaga Disco Pax / Spartiti). Ed ancora Carlo Pastore (conduttore della trasmissione Babylon di RAI Radio2 dedicata a nuove tendenze e gruppi emergenti), Silvia Boschero (Raistereonotte), uno degli “scout” di Sugar Music e molti altri in via di definizione.

Lobiettivo delledizione 2017 è quello di stimolare le attività di produzione artistica dei partecipanti, finanziando progetti concreti, funzionali alla crescita artistica e professionale degli artisti e delle band. La storia di molti gruppi è cambiata dopo il passaggio al concorso, per citare un esempio recente il gruppo The Manitoba: finalisti 2016 del concorso, fanno ora parte della scuderia di nuovi talenti della Sugar Music, una delle etichette musicali più importanti del panorama italiano.

Dice Marco Imponente, direttore generale di Controradio: “Come è noto, il Rock Contest è una efficace vetrina mediatica per gruppi di talento che, spesso sconosciuti fino al giorno prima, grazie al concorso hanno la possibilità di farsi ascoltare da produttori, musicisti, giornalisti di testate musicali. Il passo successivo che il Rock Contest vuol intraprendere da questa edizione, in collaborazione con i partner, è quello di farsi parte attiva nella produzione dei progetti artistici. Attraverso i numerosi premi assegnati, gli artisti e le band potranno finanziare, registrare e stampare un album, produrre un videoclip, realizzare una tournée, utilizzare un ufficio stampa, tutte attività funzionali ad un percorso professionale”.

“Il Rock Contest 2017 scatterà una nuova istantanea della scena emergente italiana, nell`epoca in cui i talent show cercano di appropriarsene in qualche modo snaturandola”, afferma Giuseppe Barone, direttore artistico dell’iniziativa. “La ventinovesima sarà una edizione molto elettronica, ma in cui scopriremo come i confini tra musica mainstream e musica alternativa si facciano sempre più labili.”

Tra le novità di questa edizione, l’aumento dei premi per i partecipanti, pari a 10.000 euro totali. Il Rock Contest già sostiene i vincitori delle selezioni live con un supporto produttivo alla loro attività con premi in denaro (primo premio 2000 euro) da investire nell’attività musicale. Per la nuova edizione, nell’ambito della campagna di informazione sugli interventi del FSE (Fondo Sociale Europeo) e sulle altre opportunità di Giovanisì, il progetto della Regione Toscana per l’autonomia dei giovani, è stata istituita la sezione speciale denominata Premio Fondo Sociale Europeo, che assegnerà 3.000 euro all’artista o band partecipante che ha prodotto il brano, cantato in italiano, che meglio esprime la condizione giovanile. La Società Italiana degli Autori ed Editori, che sostiene da tre anni il concorso, all’interno di un rodato rapporto di collaborazione, finanzierà con 2.000 euro un progetto artistico all’artista o band iscritto SIAE che avrà realizzato la miglior composizione musicale. Si conferma anche lo speciale Premio Ernesto de Pascale per la migliore canzone in italiano, dedicato alla memoria del conduttore radiofonico (RAI Stereonotte), giornalista, musicista e storico presidente di giuria del Rock Contest, prematuramente scomparso quattro anni fa.

Altri premi previsti riguardano giornate in studio di registrazione offerte dai prestigiosi Sam Studio di registrazione ed electronic press kit per le band realizzati da Indie-Eye. Tutti i gruppi musicali giunti alle semifinali usufruiranno della distribuzione fisica e digitale del partner Audioglobe, uno dei più importanti distributori musicali italiani.

L’immagine che accompagnerà l’edizione è stata realizzata da Alessandro Baronciani, uno dei fumettisti ed illustratori emergenti italiani più quotati degli ultimi anni, che per l`occasione ha rielaborato il Perseo di Benvenuto Cellini facendolo divenire un’icona rock.
 

Rock Contest 2017 è organizzato dallemittente radiofonica Controradio e dallassociazione Culturale Controradio Club con la collaborazione di Regione Toscana (Fondo Sociale Europeo) e Comune di Firenze e il sostegno di SIAE. Sponsor tecnici: Audioglobe, Sam Studi di registrazione.
 

Per ascoltare i gruppi selezionati e rimanere aggiornati www.rockcontest.it
 

Rock Contest:
Infoline: 055.73.999.46 - contest@controradio.it
www.rockcontest.it
facebook: Rock Contest Controradio