Dire Straits Legacy

Dire Straits Legacy

Dire Straits Legacy in concerto per Telethon.


24/04/2017 - di Giuseppe Verrini
Straordinario concerto il 28 maggio a Milano al Teatro degli Arcimboldi per sostenere la ricerca sulle malattie rare.
Fondazione Telethon  è una delle principali charity biomediche italiane, con la missione di arrivare alla cura di malattie genetiche rare attraverso una ricerca scientifica di eccellenza.

Dalla sua nascita, nel 1990, ha investito in ricerca oltre 475 milioni di euro e ha finanziato oltre 2.600 progetti, con quasi 1.600 ricercatori coinvolti e più di 540 malattie rare studiate. Grazie alla Fondazione Telethon è stata resa disponibile per i pazienti, proprio a Milano presso l’istituto di ricerca “Tiget” di Telethon, con la collaborazione di GlaxosmithKline e dell’Ospedale San Raffaele, la prima terapia genica con cellule staminali al mondo, destinata al trattamento dell’ADA-SCID, una grave forma di immunodeficienza che compromette le difese dell’organismo.

L’evento è organizzato da Associazione NoiSea, che riunisce i dipendenti degli scali, SEA, la società di gestione degli aeroporti milanesi, e Tempor SpA, agenzia per il lavoro,  con il patrocinio del Comune di Milano, che ha anche messo a disposizione il Teatro degli Arcimboldi, e sostenuto da We4show, Ristorante Terraferma , Ticketone e Insport.

Dire Straits Legacy, DSL, sono la concept band nata nel 2013 e che vede riuniti gli ex componenti dei Dire Straits, la grande rock band formatasi nel 1977, con una line up che comprende Alan Clark, tastiere, Danny Cummings, percussioni, Mel Collins, sax, e Phil Palmer, chitarra, che insieme ad altri musicisti come Steve Ferrone, che in questa occasione per un impegno nel tour mondiale di Tom Petty, verrà sostituito alla batteria da Andrew Tracey, Mickey Feat, basso, Marco Caviglia, voce e chitarra, e Primiano Dibiase, tastiere, hanno l’obiettivo dichiarato di mantenere e portare la grande musica della celebre band a tutti gli appassionati nel mondo.  

Phil Palmer, che vive attualmente in Italia e ha collaborato anche con importanti artisti italiani come Lucio Battisti, Pino Daniele, Eros Ramazzotti, oltre che con alcune star internazionali come David Bowie e Eric Clapton,  durante l’incontro di presentazione del concerto ci confessa “Siamo felice di partecipare a questa iniziativa per sostenere la ricerca e speriamo lo farete in tanti. Da parte DSl, porteremo la nostra abituale energia e la  grande passione per la musica che ci ha visto protagonisti per tanti anni, regalandoci grandi emozioni e momenti indimenticabili”.

Durante il concerto, la cui durata è prevista oltre le due ore, non mancheranno brani indimenticabili del repertorio della famosa band britannica come Sultans of swing, Money for nothing, Romeo and Juliet, Tunnel of love, Walk of life, On every street e Private investigantions, la preferita di Phil Palmer  che ci confessa anche, come ghiotta anticipazione, la speranza di poter fare sul palco un nuovo brano, Three code trick , il singolo del nuovo album che i Dire Straits Legacy stanno preparando.

Il concerto degli Arcimboldi è una delle tappe del tour internazionale della band  che li vedrà impegnati in giro per il mondo.

I biglietti sono in vendita attraverso il circuito www.ticketone.it, e l’intero ricavato della serata sarà devoluto a Fondazione Telethon www.telethon.it .

Una bella occasione per sentire della grande musica rock, vedere all’opera alcuni grandi musicisti e fare solidarietà, sostenendo la ricerca scientifica che può salvare o cambiare  la vita a molte persone.

Da non perdere !!