• Home
  • /
  • Libri
  • /
  • Massimo Bonanno
  • /
  • THE ROLLING STONES 1961-2016 - La storia, i dischi e i grandi live
Massimo Bonanno

THE ROLLING STONES 1961-2016 - La storia, i dischi e i grandi live

Massimo Bonanno


Volo Libero, 2017

di Aldo Pedron
Massimo Bonanno è nato a Genova nel 1953 e negli anni ’80 si è trasferito per lunghi periodi a Londra dove ha iniziato a raccogliere materiale sui Rolling Stones per poi scriverne libri a loro dedicati.

Nel 1983 pubblica Endless Disease, a Diary book sui Rolling Stones pubblicato dalla Dandelion & Far Away records.

E’ l’autore di The Rolling Stones Chronicle: The First Thirty Years, pubblicato la prima volta nell’Aprile del 1990 in Inghilterra per la Plexus Publishing e la terza edizione rivista e corretta è dell’Ottobre del 1995, per Henry Volt & Co. in America nel Giugno del 1990, per Angus & Robertson e HarperCollins in Australia e Nuova Zelanda, Shinko Music in Giappone e Ramsay in Francia. Lo stesso volume è uscito in seguito in altre edizioni tradotto in varie lingue.  Massimo senza ombra di dubbio è  uno dei maggiori esperti dei Rolling Stones in circolazione in Italia ma non solo.  Grazie ad un rapporto diretto con Andrew Loog Oldham, primo produttore del gruppo, con Philip Townshend, lo storico fotografo dei primi anni ’60 e Bill Wyman con cui si è scambiato pareri, notizie e lettere da alcuni decenni, Bonanno ha ricostruito, con precisione e cura, la vita della band nei più piccoli dettagli. Dai primi anni ’60 (1961) ad oggi (2016) con tutte le informazioni anche dei faraonici tour mondiali del gruppo e il business estremo che ruota intorno a loro. I Rolling Stones lo sappiamo tutti sono diventati delle icone mondiali, colonna sonora di intere generazioni che hanno sognato, amato, cantato, ballato, pianto e riso con i loro indimenticabili riff. Una vita piena di sesso, droga e rock and roll, genio e sregolatezza, ma davvero imbattibili, invincibili, ineguagliabili ed ancora sulla cresta dell’onda.

Invecchiando migliorano anche i due irriducibili monelli del rock and roll, Mick Jagger e Keith Richards, gli autori dei brani degli Stones che ci lasciano in eredità una discografia davvero fenomenale e dei concerti dal vivo a dir poco leggendari.

Provocatori, eccessivi, demoniaci, gli Stones non hanno eguali. Mick Jagger oltraggioso e pimpante negli atteggiamenti, sensuale e frenetico nelle movenze è il fiore all’occhiello di questa band assai longeva mentre Keith Richards, straordinario chitarrista è il perno intorno al quale ruota la struttura musicale aiutati da una sezione ritmica con Charlie Watts alla batteria e Bill Wyman al basso. Altri illustri Stones saranno il mai dimenticato Brian Jones, Mick Taylor ed il compagno di merende di Keith Richards, Ron Wood.

Beatles contro Rolling Stones, una sana rivalità tra amici costruita ad arte. Si dice che i Beatles fossero dei teppisti che venivano spacciati per bravi ragazzi, mentre i Rolling Stones fossero dei gentlemen trasformati in teppisti! La musica delle due più famose band inglesi al mondo è totalmente differente, i Beatles, su di una base rock and roll, sono un gruppo di pop-rock che segnano un’epoca nella musica, nel costume, nella moda e nella pop art, gli Stones invece nascono con una matrice blues, ma suoni, sonorità, stili, influenze e ritmi dei due gruppi è in sintesi il meglio che il rock ci abbia mai dato negli ultimi oltre 50 anni di storia.

Massimo Bonanno oltre agli Stones ha scritto un romanzo Feeling old feelings, un thriller ambientato nel mondo del rock e dei media.  E’ stato inoltre incaricato dai sito ufficiale dei Rolling Stones di curare la parte inerente gli archivi delle tournée e dei concerti della band. Se tutto ciò non bastasse, nel tempo libero suonava o suona la batteria in una blues band.

In questo libro di 552 pagine, Massimo Bonanno racconta i Rolling Stones come soltanto lui sa fare e non tralascia nulla, dagli esordi ai nostri giorni: 45 giri, album, demo, canzoni meravigliose descritte nei più piccoli particolari, concerti, tournée nei minimi dettagli, bootleg, scandali, rumours, curiosità, arresti, processi, business, rarità per collezionisti incalliti, trasgressioni varie, gli anni con Andrew Oldham, gli anni con Jimmy Miller, gli anni dei Glimmers Twins, cinquant’anni ed oltre!

Un libro decisamente esaustivo, maniacale nel senso buono del termine, scritto brillantemente e da non perdere assolutamente per tutti gli appassionati e non degli Stones.