Cinema

Carica altre Recensioni

Ultimi Commenti

VELOCE COME IL VENTO Matteo Rovere
Claudio Mariani



Film di genere ma con piglio internazionale. Regge tutto: la storia, i personaggi, l`azione, le sottotrame, le ambientazioni. Il tutto tecnicamente confezionato senza una piega e impreziosito dalle interpretazioni di un Accorsi straordinario (divertente nella sua capacita` di rappresentare il tragico della vita reale) e dalla giovane De Angelis.
OASIS: SUPERSONIC Mat Whitecross
Claudio Mariani



L`idea di concentrarsi sui primi 3 anni di vita del gruppo fino all`apice di Knebworth e` azzeccata. Il montaggio frenetico invece toglie troppo spazio alla narrazione. Si fa vedere, ma da un docu-film sui fratelli Gallagher intitolato Supersonic mi sarei aspettato sinceramente di piu`.
EIGHT DAYS A WEEK Ron Howard
Claudio Mariani



Non straordinario. Sempre bello vedere immagini dei Fab Four, in particolare al cinema. Però un regista come Ron Howard doveva dare e osare di più. Più interessante invece la versione abbinata con il concerto rimasterizzato allo Shea Stadium, che alcuni cinema hanno proiettato in coda al film stesso.
MA LOUTE Bruno Dumont
Paolo Ronchetti



Quando Grottesco non è una parola inutile. Una lucidissima follia che va vista e rivista per (non) essere capita sino in fondo. Casomai per spostare l`accento dall`orrore antropofago all`orrore vero. L`orrore e/o la necessità di quella cosa chiamata Lotta di Classe. Attori in forma smagliante che si piegano ad una recitazione solo apparentemente assurda (ma mai più assurda delle loro parole e dei loro atti). Bentornato Dumont!

Dall'archivio