Wilco

Fabrique, Milano, 12-11-2016
Nell`ormai consolidato sestetto non c`è bisogno di parole, si parte per un viaggio che solo dopo due ore conoscerò la sua meta. Ashes of American Flags, subito un "manifesto", una presa di posizione, un marchio impresso a fuoco del Tweedy-pensiero. E un approccio istantaneo allo stato di grazia di Nels Cline e delle corde da lui suonate per tutto il set. Leggi

News IscrittiInserisci

Libri e letteratura